Connect with us

Merano

Merano: un nuovo mezzo alla coop sociale Tempo-Zeit per il trasporto dei disabili

Pubblicato

-

Si è tenuta mercoledì 8 maggio, presso il Circolo Unificato dell’Esercito a Merano, la cerimonia per l’inaugurazione del nuovo mezzo di trasporto per persone diversamente abili della cooperativa Tempo-Zeit a copertura del territorio di Merano e Burgraviato.

A fare da padrino alla cerimonia il vicesindaco di Merano Andrea Rossi.

Quest’anno a ricevere il mezzo sarà la Cooperativa Sociale Tempo Zeit, che avrà a disposizione un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto di persone diversamente abili e in stato di necessità. Da sempre la Cooperativa Sociale si occupa di assistere le persone in difficoltà sul territorio, come anziani, disabili o malati che ogni giorno hanno bisogno di assistenza.

Pubblicità
Pubblicità

Il mezzo di trasporto per disabili verrà utilizzato in tutta l’area di Merano, Lagundo, Lana e Naturno, ma effettuerà servizi di accompagnamento sociale anche nella zona di Bolzano – ci spiega la presidente Elena Orioli – nello specifico trasportiamo i nostri associati verso i centri diurni e presso i vari ambulatori o negli ospedali per le visite mediche del caso e per attività ludiche.

La nostra Cooperativa assiste tanti adulti ed anziani, alcuni dei quali si muovono purtroppo su sedie a rotelle; malgrado questo, grazie al secondo mezzo di trasporto attrezzato, anche altri utenti potranno alleviare le loro difficoltà quotidiane”.

A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti, che aveva presentato l’iniziativa all’inizio nell’ambito dei “Progetti del Cuore”: “La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i “Progetti del Cuore” come quello che si sta portando avanti a Merano.

La vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica, per le associazioni di volontariato, per le cooperative private della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria”.

Ed è stato proprio grazie alla partecipazione di partner locali che si è potuta garantire l’esistenza di questo servizio, che corrisponde ad una necessità imprescindibile sul territorio.

Le aziende che hanno aderito, oltre a trasferire sul proprio marchio il valore aggiunto di questo nobile servizio, hanno potuto sostenere e aiutare i membri più fragili della comunità.

 

Pubblicità
Pubblicità

Merano

Moto fuori strada a Rifiano, ferito centauro

Pubblicato

-

Incidente motociclistico oggi pomeriggio (22 giugno) intorno alle 16 a Rifiano, dove un centauro è scivolato sull’asfalto bagnato procurandosi ferite di media gravità.

Il sinistro è avvenuto all’altezza della zona artigianale in direzione della val Pusteria. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Merano.

Sul posto i sanitari della Croce Bianca di Merano e i vigili del fuoco volontari di Rifiano, rimasti impegnati per lungo tempo a ripulire il gasolio fuoriuscito dal mezzo e a liberare la carreggiata.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Merano

Merano: via al risanamento energetico dell’asilo Maria Trost

Pubblicato

-

Oltre all’intervento di risanamento energetico sono previsti anche diversi lavori di miglioria della struttura. Il primo lotto prevede la risistemazione del piano interrato e il rifacimento degli impianti sanitari in tutto l’edificio.

Per tutta la durata dei lavori l’accesso al parco giochi da via Parrocchia verrà chiuso per consentire il transito dei mezzi del cantiere.

L’accesso all’area verde sarà possibile solo attraverso il sentiero di collegamento fra il parco stesso e le scuole Negrelli ed Erckert.

Pubblicità
Pubblicità

“Per poter avviare i primi lavori già quest’estate, gli stessi sono stati suddivisi in due lotti. La spesa complessiva ammonta a 1.077.750 euro”, ha spiegato l’assessore Stefan Frötscher.

“Gli edifici cittadini producono oltre un terzo delle emissioni complessive di CO2. Come amministrazione comunale vogliamo dare il buon esempio, perché i mutamenti climatici possono essere contenuti solo con uno sforzo congiunto dell’ente pubblico e della cittadinanza”, ha ribadito l’assessora all’ambiente Madeleine Rohrer.

Il risanamento energetico degli immobili comunali – in particolare degli edifici scolastici – è uno degli obiettivi fondamentali del programma di governo 2015-2020. Il primo, radicale intervento di questo genere è stato effettuato presso la scuola media Karl Wolf, trasformata da edificio di classe energetica E in CasaClima A.

L’operazione è costata 2,85 milioni di euro ma ha permesso di ridurre i costi energetici annui da 80.000 a 30.000 euro. Inoltre l’edificio è stato allacciato alla rete del teleriscaldamento.

Un altro importante provvedimento per la tutela del clima è stato adottato con la decisione di procedere al risanamento energetico delle scuole Galilei e Wolkenstein di via Toti.

I relativi lavori sono già iniziati in maggio. Poiché l’intervento è particolarmente oneroso sotto il profilo economico e costerà oltre tre milioni di euro, l’esecutivo ha deciso di procedere intanto, in un primo lotto, al risanamento del tetto.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Merano

Afa estiva: riapre il Centro diurno per anziani VITA a Merano

Pubblicato

-

Anche quest’anno al bar del Centro diurno per anziani VITA in via Otto Huber 8 al 2° piano, le persone più anziane hanno la possibilità di trascorrere i caldi pomeriggi estivi in un ambiente climatizzato e fresco.

In compagnia di amici e conoscenti, potranno consumare bibite calde e fresche, giocare a scacchi, a carte o a tombola, leggere libri della biblioteca del centro oppure di stare semplicemente in compagnia con gli amici per fare due chiacchiere.

Il Centro Diurno per Anziani è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 14:30 alle 18 (numero di telefono: 0473 446270 oppure 0473 223170).

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza