Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Offerte fibra e internet, pubblicità poco trasparenti: l’autorità garante della concorrenza chiede informazioni precise. CTCU: “Controllare la banda minima garantita”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Nella pubblicizzazione delle offerte per navigare in internet attraverso il sistema di connessione in fibra gli operatori TLC garantiscono il raggiungimento di velocità massime di navigazione particolarmente elevate (fino a 2,5 Gigabit/s) – senza però fornire chiare caratteristiche ed effettive prestazioni delle offerte pubblicizzate.

Gli operatori coinvolti sono i principali sul mercatoi, che all’intervento di moral suasion (incitare gli operatori a ottemperare a tali mancanze) dell‘Autorità Garante del Mercato hanno risposto positivamente, provvedendo a modificare la grafica delle offerte e a integrare informazioni importanti sulla velocità massima di navigazione raggiungibile. Pertanto, dal materiale pubblicitario delle offerte i consumatori ora potranno evincere che i 2,5 Gigabit/s sono “suddivisi tra WiFi e porte Ethernet”, la velocità “non è raggiungibile con un singolo dispositivo”, che “sommando la velocità delle porte Ethernet e/o del WiFi si raggiunge la velocità massima di 2,5 Gigabit/s“, e infine, che questa velocità è conseguibile solo da dispositivi predisposti con il WiFi più avanzato.

L’Autorità si è dichiarata soddisfatta dell’esito della moral suasion, che ha infatti portato più chiarezza per i consumatori. Tuttavia il Centro Tutela Consumatori Utenti per esperienza sa che la velocità massima pubblicizzata non è poi il dato più importante per consentire ai consumatori di poter fare una scelta consapevole. Ciò a cui bisogna porre maggiore attenzione scegliendo una offerta di connessione a internet è, invece, la cosiddetta “banda minima garantita“, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata (Fibra o ADSL). Soprattutto in una Regione come la nostra, costituita da molti paesi montani in cui forse non esiste ancora la possibilità di una connessione in fibra e dove anche la velocità dell’ADSL può subire dei forti rallentamenti, risulta fondamentale conoscere la banda minima garantita, ancor più che la velocità massima offerta. Esistono infatti delle offerte di collegamento ADSL con una velocità pubblicizzata “fino a 20 mega” che in realtà garantiscono una velocità di soli 7,2 mega. Purtroppo reperire informazioni chiare rispetto a quale sia la banda minima garantita per il proprio contratto appare spesso difficoltoso.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano7 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Alto Adige8 ore fa

Controlli da parte dei Carabinieri nelle scuole di Bolzano e Merano: sequestrati 34 grammi di hashish

Alto Adige10 ore fa

Centro emergenza freddo: sarà riattivato l’ex Alimarket

Bolzano10 ore fa

Infortunio in un cantiere a San Pancrazio: 29 enne in elicottero all’Ospedale di Bolzano

Alto Adige10 ore fa

Container dall’Alto Adige destinati all’inverno in Moldavia

Alto Adige11 ore fa

Via libera della Giunta alle nuove tariffe in conformità al listino prezzi della Scuola provinciale antincendi di Vilpiano

Arte e Cultura11 ore fa

«Ella women on stage»: presentata l’edizione 2022 della rassegna dedicata al mondo dell’arte al femminile

Bolzano12 ore fa

Oktoberfest, rientrati i Carabinieri altoatesini da Monaco: due weekend impegnativi

Alto Adige12 ore fa

Amministratori di sostegno: in autunno partono i corsi base gratuiti

Politica12 ore fa

Kompatscher in Carinzia: l’Alto Adige è solidale con le minoranze

Alto Adige12 ore fa

Kompatscher incontra il nuovo comandante regionale dei Carabinieri

Italia ed estero13 ore fa

Con il caro bollette aumenta il rischio usura. Dalla Dia arrivano dati allarmanti

Alto Adige15 ore fa

Lana, l’incredibile vincita al “gratta e vinci”: da 20 euro a 5 milioni

Alto Adige15 ore fa

Abitare nella terza età, analisi e proposte

Alto Adige16 ore fa

Coronavirus: un decesso in Alto Adige, più di 1.300 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano6 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Archivi

Categorie

di tendenza