Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Papa Francesco supera la stanchezza e presiede la Veglia pasquale

Pubblicato

-

foto ANSA
Condividi questo articolo




Pubblicità

Nonostante il ritiro dell’ultimo momento dalla Via Crucis al Colosseo per riposarsi, papa Francesco ha guidato con energia la Veglia pasquale nella Basilica di San Pietro. Il pontefice, che aveva evitato l’evento serale a causa della fatica accumulata durante la lunga Celebrazione della Passione e per evitare l’esposizione al freddo, ha retto bene alla durata e alla complessità della celebrazione, che è considerata la più solenne dell’anno liturgico.

Durante la Veglia, in cui si commemora la Risurrezione di Cristo, Francesco ha impartito i sacramenti dell’iniziazione cristiana a otto catecumeni provenienti da diversi paesi. Sebbene la sua voce fosse a tratti flebile e il discorso leggermente faticoso, il Papa ha letto la sua omelia, offrendo un segnale positivo riguardo al suo stato di salute in questi giorni.

La decisione di risparmiare energia ieri sera, secondo la Sala stampa vaticana, è stata presa per preservare la salute del pontefice in vista della Veglia e della Santa Messa di Pasqua. Questa scelta sembra aver contribuito a ridurre lo stress fisico e a prevenire eventuali malanni, un problema ricorrente per il pontefice 87enne. Anche l’anno scorso, Francesco aveva saltato la Via Crucis a causa del freddo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nell’omelia di questa sera, il Papa ha riflettuto sui “macigni della morte” che incontriamo nel nostro cammino e che ostacolano la gioia e la speranza. Ha parlato delle difficoltà della vita che ci tolgono l’entusiasmo di andare avanti, come il dolore e la perdita, e ha incoraggiato i fedeli a non lasciarsi sopraffare dal fallimento e dalla sofferenza.

Francesco ha sottolineato che la Pasqua di Cristo rappresenta la vittoria della vita sulla morte e la rinascita della speranza. Ha affermato che, se ci lasciamo guidare da Gesù, nessun fallimento o dolore potrà impedire il nostro cammino verso la vita piena.

Con questi pensieri, il Papa si prepara per gli impegni imminenti, inclusa la messa della Domenica di Pasqua e la benedizione ‘Urbi et Orbi’.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

meteo14 minuti fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero53 minuti fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige5 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige13 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige14 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano14 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati14 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Archivi

Categorie

più letti