Connect with us

Sport

Per Dustin Gazley è la quinta stagione in maglia Biancorossa

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

La comunicazione dell’HCB Alto Adige Alperia di avere trovato l’accordo per il rinnovo del contratto dell’attaccante della Nazionale italiana Dustin Gazley anche per la stagione 2024/25, è ufficiale. Per il trentacinquenne si tratta della quinta in maglia biancorossa.

Gazley è una garanzia di prestazioni, goal e assist. L’anno scorso si è confermato ancora una volta tra i top scorer della squadra, con 18 goal (miglior marcatore) e 13 assist in 48 partite di regular season, chiudendo in cima alla classifica interna anche ai playoffs, con 6 reti e 5 assist. Grazie alle sue giocate funamboliche è diventato da tempo uno dei giocatori più amati nella piazza bolzanina, nonché il giocatore con la miglior media punti tra i Foxes degli ultimi cinque anni (194 punti in 235 partite, frutto di 83 goal e 111 assist).

Poche settimane fa l’attaccante ha fatto il suo esordio anche con la maglia Azzurra, partecipando al Mondiale Divisione I Gruppo A di Bolzano, dove ha fatto registrare un goal e due assist.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gazley inizia a farsi notare nel campionato universitario NCAA, che nel 2011 gli apre la porta per l’ECHL, dove in tre stagioni tra Elmira Jackals e Reading Royals mette a segno 160 punti in 147 partite, frutto di 48 goal e 112 assist. Prestazioni che nel frattempo gli valgono anche le prime esperienze in American Hockey League, lega in cui resterà poi in pianta stabile fino al 2018: in una stagione con i Binghamton Senators e in cinque con gli Hershey Bears raccoglie un bottino di 160 punti in 317 partite (63+77). Nel 2018 tenta l’esperienza oltreoceano, accasandosi a Salisburgo: con i Red Bulls va a referto con 40 punti in 54 partite tra campionato e Champions Hockey League (18 goal e 36 assist), fermandosi in semifinale sia in ICE contro il Vienna, sia in Champions Hockey League contro il Monaco. Dopo una breve pausa dovuta alla nascita del suo primo figlio, nel novembre del 2019 firma in Allsvenskan con il Mora IK, giocando 31 partite e mettendo a segno 20 punti (9+11). Poi l’approdo in Alto Adige.

«Bolzano è diventata una seconda casa per me e la mia famiglia – spiega Gazley –, ho vissuto anni splendidi e voglio creare ancora bellissimi ricordi con questa maglia: il desiderio è quello di alzare un trofeo, perché in queste stagioni abbiamo costruito tanto e il nostro gruppo merita di arrivare fino in fondo. Lavoreremo duro per farcela, sarà una stagione lunga e, come le altre, molto dura ed equilibrata. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e sarà nostro compito farsi trovare pronti fin dal primo giorno. Aver rappresentato l’Italia al Mondiale ha rafforzato ancora di più il mio attaccamento a questa terra, quindi la prossima stagione avrà un sapore ulteriormente speciale per me.»

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano14 minuti fa

Distrugge a martellate il distributore automatico della pizzeria accanto alla Questura

Val Pusteria29 minuti fa

Tema sicurezza, a Sesto Pusteria, durante i festeggiamenti per il ritorno di Sinner. Ne hanno parlato i carabinieri con il sindaco

Sport39 minuti fa

Capitan Daniel Frank alla dodicesima stagione a Bolzano

Bolzano1 ora fa

Arrestati due pericolosi latitanti a Bolzano

Italia ed estero19 ore fa

Grandine devasta il muso di un aereo in volo: momenti di terrore a bordo

Alto Adige22 ore fa

«L’AI etica? Grande potenzialità anche per l’Alto Adige»

Arte e Cultura22 ore fa

“Andrea Pozza. Memoria e tempo”: nuova mostra a Castel Tirolo e Castel Velturno

Trentino22 ore fa

Salto e combinata slittano in estate. Il Nordic Ski Val di Fiemme ha pronto il piano B

Sport22 ore fa

Calato il sipario a san Martino in Primiero. Show delle “Stelline” dell’arrampicata

Sport23 ore fa

Climbers a San Martino di Castrozza, i giovani hanno infiammato il palazzetto

Sport23 ore fa

Alex “camoscio d’oro” della Saslong. Bilora è top in trincea tra la neve

Alto Adige23 ore fa

Visita di istruzione, per la scuola materna di Selva di Val Gardena, al centro Carabinieri addestramento alpino

Bolzano1 giorno fa

Casa occupata abusivamente diventa base per spaccio di cocaina: arrestato l’occupante marocchino

Politica1 giorno fa

I verdi volano in Alto Adige, ma Brigitte Foppa resta fuori

Politica1 giorno fa

Südtiroler Volkspartei guadagna consensi nonostante la bassa affluenza

Alto Adige3 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura3 settimane fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Bolzano4 settimane fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport2 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero3 settimane fa

Chico Forti è rientrato in Italia dopo 24 anni

meteo3 settimane fa

Maltempo, la protezione civile emette l’allerta ordinaria (gialla)

Politica4 settimane fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Trentino3 settimane fa

Lavarone: dopo l’incendio si aspetta il nuovo Drago Vaia

Hi Tech e Ricerca4 settimane fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Bolzano3 settimane fa

Ruba in un centro giovanile e aggredisce l’educatore. Arrestata giovane trentina

Bolzano4 settimane fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Offerte lavoro3 settimane fa

Giustizia: concorso per diciannove posti a tempo indeterminato

Val Pusteria3 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Archivi

Categorie

più letti