Connect with us

Laives

Posti insufficienti negli asili nido a Laives. Urzì e Oliveri: “Ripristinare le sezioni primavera”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Carenza di posti negli asili nido a Laives, la soluzione che la Provincia è chiamata ad individuare è la sezione primavera della scuola dell’infanzia – lo affermano il consigliere provinciale di Alto Adige nel Cuore- Fratelli d’Italia Alessandro Urzì e Rosanna Oliveri, referente scuola dell’Alto Adige nel Cuore – .

Per questo abbiamo preparato un’interrogazione e una mozione rivolta alla giunta provinciale per sollecitare questa soluzione“, annuncia Urzì.

Dal prossimo anno scolastico infatti in tutta la provincia, a differenza di quanto avveniva negli scorsi anni, potranno essere iscritti alla scuola dell’infanzia soltanto i bambini che compiranno i tre anni entro il mese di dicembre del rispettivo anno scolastico, i più piccoli possono invece trovare posto negli asili nido.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

A Laives però molte famiglie sono sul piede di guerra perché i posti negli asili nido non sono sufficienti per tutti i bambini.

Negli anni scorsi in alcune località della nostra provincia sono state istituite delle “Sezioni primavera– spiega Oliveri che ha suggerito a Urzì l’azione istituzionale – uno speciale percorso educativo dedicato ai bambini tra i 24 e i 36 mesi che si configurava come mezzo di collegamento tra il nido e la scuola dell’infanzia.

A Laives il problema è che i posti a disposizione delle famiglie nell’asilo nido quest’anno non bastano a coprire tutte le richieste e di conseguenza le famiglie che non potranno iscrivere i loro figli avranno notevoli ripercussioni sia sul piano lavorativo sia su quello economico dal momento che non potranno conciliare famiglia e lavoro.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

L’unica soluzione è quindi concedere a Laives una deroga per poter attivare anche quest’anno una sezione primavera per i bambini tra i due e i tre anni. È fondamentale dare alle famiglie gli strumenti per la conciliazione lavoro e famiglia“.

NEWSLETTER

Alto Adige52 minuti fa

Riaperto Passo Rombo: la strada panoramica torna accessibile dopo l’inverno, chiuso ancora lo Stelvio

Alto Adige1 ora fa

53 studenti fra Trentino e Alto Adige sono in partenza per un anno di studio in Europa

Sport2 ore fa

Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

Sport2 ore fa

Gianluca Vallini al secondo anno a Bolzano

Bolzano2 ore fa

Violenza sessuale in strada per due giovanissime sorelline. Arrestato un nigeriano

Val Pusteria23 ore fa

Il ricordo degli atti eroici degli alpini del sesto durante la battaglia sul monte Ortigara

Bolzano23 ore fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige23 ore fa

La regione ha scelto il mobility manager: verso un futuro di mobilità sostenibile

Alto Adige24 ore fa

CNA e Delai, intesa per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro

Bolzano24 ore fa

Lavori congiunti di rinnovo e potenziamento infrastrutture in via Fago: lotto III tratto 3

Arte e Cultura1 giorno fa

Dolomiti verticali: nuova mostra al Museo di Scienze Naturali

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di stato e consorzio dei comuni, insieme per la cybersicurezza. Sottoscritto oggi il protocollo d’intesa

Bolzano1 giorno fa

Polizia arresta trafficante di droga: aveva 5,5 kg di marijuana nascosti nel furgone

Consigliati2 giorni fa

L’importanza delle identità digitali nel web

Alto Adige2 giorni fa

Il 10 giugno 2024 si sono conclusi i lavori dello Stakeholder Forum per il clima. Le associazioni ambientaliste tracciano un bilancio intermedio positivo.

Alto Adige3 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura4 settimane fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige4 settimane fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Alto Adige2 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport3 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Bolzano3 settimane fa

Ruba in un centro giovanile e aggredisce l’educatore. Arrestata giovane trentina

Offerte lavoro4 settimane fa

Giustizia: concorso per diciannove posti a tempo indeterminato

Val Pusteria3 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Bolzano Provincia3 settimane fa

Intensificazione dei controlli di velocità sulla MeBo: c’è chi viaggia a 192 km/h

Italia ed estero4 settimane fa

Chico Forti è rientrato in Italia dopo 24 anni

meteo4 settimane fa

Maltempo, la protezione civile emette l’allerta ordinaria (gialla)

Alto Adige3 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Politica4 settimane fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Trentino4 settimane fa

Lavarone: dopo l’incendio si aspetta il nuovo Drago Vaia

Hi Tech e Ricerca4 settimane fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Archivi

Categorie

più letti