Connect with us

Economia e Finanza

Prezzi di benzina e diesel: un confronto del CTCU dopo la fine del lockdown

Pubblicato

-

La diffusione del virus Covid-19 sembrava aver messo un freno alla crescita del prezzo del petrolio, cominciata già ad inizio anno in seguito ad una crisi fra Arabia Saudita e Russia. Nei mesi di lockdown, la quotazione del petrolio era scesa talmente tanto che si pensava – per logica – che anche il prezzo dei carburanti sarebbe diminuito.

Con la riduzione degli spostamenti a causa del virus, infatti, la richiesta di carburante è stata inferiore. Tuttavia, il prezzo del carburante in Italia non ha subito particolari variazioni e questo, ovviamente, si ripercuote sulle tasche dei consumatori, in particolare su quelli dell Alto Adige, la “pecora nera” del Nord Italia.

Il Centro Tutela Consumatori Utenti ha svolto una indagine nella quale vengono confrontati i prezzi di benzina, gasolio, metano e GPL in Alto Adige e nelle regioni limitrofe, ossia Trentino, Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. I prezzi sono presi dal sito Osservaprezzi Carburanti del Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) alla data del 9 luglio 2020, e dal sito del OEAMTC per il Tirolo.

Pubblicità
Pubblicità

I prezzi a confronto

Raffrontando i prezzi dei carburanti in Alto Adige, si nota come questi siano più elevati rispetto a quelli delle regioni limitrofe, in particolare rispetto a quelli di Veneto e Lombardia. Non si distaccano particolarmente, invece, i prezzi di Trentino e Friuli Venezia Giulia.

page1image3710784

Regione/Provincia

Benzina (self)

Diff. perc.

Gasolio (self)

Diff. perc.

Metano

Diff. perc.

GPL

Diff. perc.

Alto Adige

1,467

1,366

1,029

0,635

Trentino

1,435

-2,18%

1,328

-2,78%

0,971

-5,64%

0,588

-7,40%

Lombardia

1,386

-5,52%

1,273

-6,81%

0,962

-6,51%

0,563

-11,34%

Veneto

1,357

-7,50%

1,249

-8,57%

0,955

-7,19%

0,557

-12,28%

Friuli Venezia Giulia

1,414

-3,61%

1,304

-4,54%

0,998

-3,01%

0,566

-10,87%

Tirolo (Austria)

1,006

-31,42%

0,984

-27,96%

0,972

-5,54%

0,779

22,68%

Prezzi (€/l) rilevati il 09/07/2020. NdR: le medie del prezzo del metano di Trentino e Friuli sono calcolate solamente su nove distributori invece che dieci. Il prezzo del GPL in Tirolo si basa solamente su due distributori.

Dal confronto della media dei prezzi dei dieci distributori meno costosi dell’Alto Adige e dei dieci meno costosi delle regioni limitrofe, spicca come i prezzi al di fuori della Provincia siano inferiori per ogni tipologia di carburante. Per la benzina, si parte da 0,032 €/l in meno nei distributori del Trentino fino a 0,11 €/l in meno nella regione Veneto, i cui prezzi sono inferiori anche per le altre tipologie di carburante (0,117 €/l per il gasolio, 0,074 €/l per il metano e 0,082 €/l per il GPL). Decisamente più vantaggiosi rispetto al Nord Italia i prezzi dei carburanti del Tirolo: 0,461 €/l per la benzina e 0,382 €/l per il gasolio in meno rispetto all’Alto Adige.

Passando dal distributore più economico a quello più costoso, in Alto Adige si ha un aumento del prezzo del 14% per la benzina (0,193 €/l in più) e del 16% per il gasolio (0,210 €/l in più). La situazione si configura relativamente simile anche in Trentino, dove tuttavia la differenza di prezzo del gasolio tra i vari distributori ammonta al 20% (0,251 €/l tra il più economico e il più costoso).

In Lombardia e in Friuli Venezia Giulia la differenza di prezzo è meno accentuata; in Veneto, invece, il prezzo fra il distributore più economico e quello più costoso varia in maniera quasi impercettibile: solo 0,6% per la benzina (0,01 €/l in più) e 1,6% per quanto riguarda il gasolio (0,02 €/l in più) – quasi meglio del Tirolo.

Da non sottovalutare, poi, anche la differenza di prezzo fra self service e servito. Del campione di distributori in Alto Adige, una buona parte applica lo stesso prezzo per benzina e gasolio sia self service che servito, ma in alcune stazioni di rifornimento la differenza di prezzo è molto accentuata: per la benzina si passa da 1,448 €/ al self service a 1,999 €/l al servito; nel caso del gasolio, al self service il prezzo è di 1,379 €/l, che diventa 1,979 €/l al servito.

Per un pieno di benzina di un’auto di media cilindrata (pari a 50 litri) occorrono in media 73 euro (che superano gli 80 euro al servito), per un pieno di gasolio 68 euro (76 euro al servito). Gli automobilisti del Tirolo, invece, fanno il pieno alla stessa vettura spendendo circa 50 euro sia per la benzina che per il gasolio.

Le 5 stazioni di rifornimento più convenienti in Alto Adige

Dalle rilevazioni effettuate lo scorso 9 luglio, quelli riportati di seguito sono i cinque distributori meno costosi dell’Alto Adige per ciascuna tipologia di carburante, inclusi self e servito per benzina e gasolio.

Effettuare un confronto fra i vari distributori può essere molto vantaggioso, in quanto si possono risparmiare circa dieci euro passando dal distributore più economico a quello più costoso.

La banca dati Osservaprezzi Carburanti (https://carburanti.mise.gov.it/OssPrezziSearch/) del MISE con le relative app per iOS e Android, come anche portali analoghi di altri sviluppatori, possono fornire indicazioni utili per scegliere dove fare rifornimento.

Benzina self

Benzina servito

Gasolio self

Gasolio servito

Metano

GPL

Q8 – Merano

TAMOIL – Prato allo Stelvio

TAMOIL – Prato allo Stelvio

TAMOIL – Prato allo Stelvio

Q8 MEBO – Bolzano

Q8 – Merano

Q8 – Castelbello- Ciardes

Q8 – Fiè allo Sciliar

Q8 – Merano

Q8 – Fiè allo Sciliar

MEBORAST/ENI – Appiano

GNP – Piè di Virgolo Bolzano

FIRMIN – Salorno

Q8 – Merano

IP – via Resia Bolzano

FIRMIN – Santa Cristina val Gardena

SMP – Lagundo

MEBO STOP & GO – Terlano

TAMOIL – Prato allo Stelvio

FIRMIN – Santa Cristina val Gardena

Q8 – Castelbello- Ciardes

Q8 – Merano

REPSOL – Merano

FIRMIN – Salorno

IP – via Resia Bolzano

ENI – Bressanone

FIRMIN – Salorno

FIRMIN – Salorno

MULTIENERGY/E NI – via Keplero Bolzano

REPSOL – Merano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza