Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Cassa di Risparmio, 100 milioni di euro di finanziamenti Covid in erogazione

Pubblicato

-

La Cassa di Risparmio di Bolzano traccia un primo bilancio positivo delle misure adottate per sostenere l’economia in tempi di emergenza sanitaria.

Grazie all’istituzione di una task force speciale, i prestiti di liquidità sono stati elaborati entro 5 giorni lavorativi, mentre le richieste di finanziamento più consistenti sono state evase in poche settimane.

In ambito aziendale le richieste erano distribuite in maniera equa tra i vari settori ovvero turismo, edilizia, artigianato, commercio e servizi, liberi professionisti e imprese agricole.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La banca ha finora erogato 60 milioni di euro di finanziamenti e raggiungerà quota 100 milioni entro agosto, l’equivalente di circa 2300 richieste.

Moritz Moroder, Responsabile della Direzione Commercial Banking, spiega: “La crisi sanitaria ci ha posto di fronte alla grande sfida di dover agire nel più breve tempo possibile e cambiare i tradizionali modi di operare. La situazione richiedeva il pieno impegno e il costante adattamento delle nostre attività alle svariate circostanze. In alcuni momenti la richiesta di moratorie e di nuovo credito è stata molto elevata. Per questo motivo abbiamo istituito una task force speciale per assolvere le richieste nel più breve tempo possibile.

Inoltre, i nostri collaboratori, via telefono o videoconferenza, sono sempre stati molto attivi nei colloqui di consulenza con i clienti per trovare insieme a loro le soluzioni più adeguate. Questo è stato molto apprezzato da parte della nostra clientela. In questi mesi ci siamo impegnati al meglio per contribuire ad attenuare le conseguenze economiche della pandemia, affinché le nostre piccole-medie imprese, i lavoratori autonomi e i privati possano superare al meglio questo periodo ed essere nuovamente competitivi e solidi per il futuro.”

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ernst Summerer, Responsabile della Direzione Crediti, aggiunge: “Gli effetti della crisi del Covid-19 hanno portato ad una parziale riduzione della capacità dei consumatori nel rimborsare i finanziamenti. Allo stesso tempo si è anche registrato un aumento delle richieste di nuovi prestiti e mutui. Abbiamo visto la particolare condizione emergenziale come una sfida e, grazie ad un alto grado di flessibilità da parte dei nostri collaboratori, siamo riusciti a gestire al meglio questa situazione.

Diversi colleghi di altri servizi della banca ci hanno supportato al fine di elaborare le richieste in tempi brevi. Abbiamo sempre cercato di gestire in maniera flessibile le diverse richieste. Erogheremo un totale di 100 milioni di euro entro agosto, che corrisponde a circa 2.300 domande, per le quali l’elaborazione è stata spesso associata ad un notevole impegno essendo frequentemente stati coinvolti i fondi di garanzia nazionali“.

page2image3683120

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige19 minuti fa

Coronavirus: 16 casi positivi da PCR e 167 test antigenici positivi

Bressanone2 ore fa

Piano di Mobilità: oggi si parte a Bressanone

Val Venosta2 ore fa

Val Venosta, violento tamponamento fra un’auto e un autobus: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano2 ore fa

Convitto provinciale “Damiano Chiesa”: ieri a Bolzano la festa per i 90 anni dalla sua istituzione

Alto Adige3 ore fa

Grandi predatori in Tirolo: orsi e lupi provenienti dall’Italia

Alto Adige3 ore fa

Strada Campi al Lago-Castelvarco: la Giunta provinciale ha approvato le caratteristiche tecniche dell’intervento

Alto Adige3 ore fa

Ecco i 5 giochi online più amati del momento!

Vita & Famiglia4 ore fa

Scuola. Pro Vita Famiglia: protesta al Miur contro carriera alias

Italia ed estero4 ore fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Politica4 ore fa

Basta mascherine obbligatorie nelle scuole: la Giunta Provinciale mandi un chiaro segnale al Governo

Bolzano4 ore fa

Il Sindaco Caramaschi ha ricevuto ieri in municipio i rappresentanti del Laboratorio Casanova

Spettacolo4 ore fa

«Luci sul ponte»: arriva a Vadena la seconda edizione fra proiezioni, food e buona musica

Merano5 ore fa

Merano: il Consiglio Comunale, Civiche e SVP, non condannano l’aggressione militare ai danni dell’Ucraina

Politica5 ore fa

Urzì: “Azienda cerca personale, ma lo fa con un annuncio non solo in tedesco ma addirittura in dialetto

Alto Adige5 ore fa

La Diocesi esamina casi di abuso avvenuti in passato

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Archivi

Categorie

di tendenza