Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Protezione civile: rinnovo accordo collaborazione con Ferrovie Stato

Pubblicato

-

La Provincia autonoma  fa parte del Servizio nazionale della protezione civile e provvede, insieme alle altre componenti, Stato, Regioni e Provincia autonoma di Trento ed enti locali, all’attuazione delle attività di protezione civile, volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze e al loro superamento. Per gestire le emergenze e criticità ferroviarie in territorio altoatesino viene sottoscritto un nuovo protocollo d’intesa tra le Ferrovie dello Stato S.p.A., il Commissariato del Governo e la Provincia. L’accordo di collaborazione sottoscritto nel 2012 era ormai scaduto.

La Giunta provinciale oggi (30 novembre) su proposta dell’assessore competente, Arnold Schuler, ha autorizzato il presidente della Provincia a sottoscrivere il nuovo protocollo d’intesa. L’obiettivo della collaborazione fra le Ferrovie dello Stato, il Commissariato del Governo e la Provincia, sancito dall’accordo, è conseguire la massima efficienza ed efficacia operativa nell’ambito dei contesti emergenziali, della previsione, prevenzione e gestione dei rischi naturali e antropici che possono risultare pregiudizievoli per la circolazione ferroviaria.

L’accordo dà prosecuzione alla collaborazione esistente, che viene ampliata e che sarà valida per i prossimi 5 anni”, spiega l’assessore Schuler. Avrà effetto per le tratte Salorno-Brennero, Fortezza-San Candido e Bolzano-Merano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I dettagli dell’accordo

In caso di criticità o emergenze ferroviarie per cause tecniche e per cause di forza maggiore, cause naturali e antropiche, o nell’eventualità di incidenti ferroviari, le Ferrovie dello Stato possono chiedere l’intervento dell’Agenzia per la Protezione civile. La società ferroviaria, da parte sua, si è dichiarata disposta in caso di eventi catastrofici a mettere a disposizione spazi di competenza quali aree adiacenti le stazioni, impianti, scali ferroviari per la realizzazione di campi base o l’allestimento di sedi logistiche provvisorie e per la sosta dei mezzi e per ospitare le tecnologie di telecomunicazione del Commissariato e della Provincia. Inoltre, mette a disposizione il materiale rotabile ritenuto necessario per garantire il trasferimento di un gran numero di persone, merci, mezzi e attrezzature delle organizzazioni di volontariato per la Protezione civile e dei Corpi delle organizzazioni di volontariato di protezione civile, dei Vigili del fuoco volontari, e della Provincia. Contribuisce anche ad assicurare assistenza alla popolazione coinvolta, mettendo a disposizione vetture letto/cuccette, autobus.

Commissariato e Provincia assicurano al Gruppo FS la messa a disposizione delle informazioni in proprio possesso riguardanti i piani di Protezione Civileredatti a livello territoriale e le indicazioni in essi contenute con particolare riferimento a quelle necessarie in occasione di criticità che vedono coinvolti gli impianti e/o il traffico ferroviario.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Il Centro funzionale provinciale presso l’Agenzia provinciale per la Protezione civile rende disponibili al Gruppo FS i prodotti del sistema di allertamento provinciale ai fini di Protezione Civile, affinché il Gruppo FS stabilisca le possibili ripercussioni sullo svolgimento regolare del servizio del trasporto ferroviario ed adotti le misure di prevenzione e gestione dell‘emergenza di propria competenza”, fa presente il direttore dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile Klaus Unterweger. La collaborazione si riferisce anche alla stesura e verifica dei piani di Protezione Civile.

Il Corpo permanente dei Vigili del Fuoco presso il Centro situazioni provinciale dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile si occupa dell’allertamento di tutte le forze d’intervento. La direzione ed il coordinamento delle attività di pronto intervento del Servizio per la protezione civile provinciale vengono effettuati da parte del Centro Operativo Provinciale (COP).

L’Agenzia provinciale per la Protezione civile, in caso di evento, se necessario, attiva le procedure di competenza per affrontare l’emergenza, avvalendosi del Corpo permanente dei Vigili del fuoco della Provincia, della Centrale Unica d’Emergenza (CUE), della Centrale Provinciale d’Emergenza (CPE), del Centro Situazioni Provinciale (CSP), del Centro Operativo Provinciale (COP) e delle organizzazioni dei Vigili del fuoco volontari.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige18 ore fa

Next Generation EU e Fondo nazionale per la ricostruzione PNRR: sovvenzioni alle imprese femminili

Bolzano2 giorni fa

Presentato il nuovo collegamento pedociclabile Corso Libertà, Parco Petrarca, Prati del Talvera

Alto Adige2 giorni fa

Consiglio provinciale dei bambini: 5ª edizione con formula rinnovata, iscrizioni aperte

Bolzano2 giorni fa

Il nuovo Alto Adige Pass business, con vantaggi per le aziende e i loro collaboratori, presentato a Bolzano

Bolzano2 giorni fa

“ABC – Autostrada del Brennero in Città”: venerdì 27 maggio a Bolzano la premiazione delle classi vincitrici

Sport2 giorni fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige3 giorni fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige3 giorni fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano3 giorni fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige3 giorni fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone3 giorni fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige3 giorni fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura3 giorni fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige3 giorni fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta3 giorni fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Bolzano7 giorni fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Società3 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza