Connect with us

Politica

Pubblica amministrazione a casa dei bolzanini in difficoltà, Team K: “L’idea di Manuela Hofer respinta dalla Giunta”

Pubblicato

-

La vita di Manuela Hofer è stata segnata dalla Corea di Huntington, una malattia incurabile – la sopravvivenza media è di 15 anni, dopo l’emergere dei primi sintomi – di cui erano affetti sia suo marito che suo figlio. Per 25 lunghi anni Manuela si è presa cura dei suoi familiari, finendo inevitabilmente per necessitare essa stessa di aiuto.

Ma rivolgersi alla pubblica amministrazione, con le sue complicazioni burocratiche che gravavano ulteriormente su una vita difficile, era un grande sforzo per lei. Il Team Kollensperger aveva proposto un nuovo approccio all’amministrazione pubblica per queste situazioni, ma questa idea visionaria – contenuta in una mozione – è stata respinta dalla maggioranza.

 “Ho conosciuto Manuela Hofer dodici anni fa, per il mio lavoro di giornalista. All’epoca, Manuela mi disse che spesso le mancava il tempo e l’energia per farsi largo nella giungla di informazioni, sussidi e contributi pubblici. Va sottolineato che lei si è presa cura del marito e del figlio per 25 anni e fino alla loro morte con incredibile dedizione, giorno e notte. Perché non pensare ai cosiddetti social coach, dipendenti pubblici che vanno direttamente nelle case degli interessati con un computer sotto il braccio? Ecco perché ho portato in Consiglio provinciale questa visione di un nuovo servizio di amministrazione pubblica, orientato al futuro”, dice Alex Ploner, riassumendo la genesi della mozione.

Pubblicità
Pubblicità

Nel rispetto degli standard amministrativi nazionali, la Provincia avrebbe il margine di manovra necessario per semplificare la burocrazia, soprattutto per i cittadini deboli e vulnerabili e specialmente in questo periodo di crisi.

“Le persone che hanno a che fare con la pubblica amministrazione si sentono sopraffatte e disorientate dai numerosi canali ufficiali. Inoltre le complesse modalità di richiesta per ottenere l’assistenza a cui hanno diritto, con le loro possibili complicazioni, richiedono tempo, energie, competenze che non tutti hanno. Mi sono chiesto perché la pubblica amministrazione non possa venire a casa della gente. In questo modo, gli ostacoli burocratici verrebbero rimossi per molte persone in Alto Adige che si prendono cura di parenti e hanno diritto a prestazioni sociali”, sostiene il consigliere Alex Ploner.

La mozione del Team K, e quindi l’idea che Manuela Hofer aveva espresso molti anni fa, è stata respinta ieri dalla maggioranza. L’assessora Deeg ha argomentato il rifiuto con la mancanza di innovazione della proposta e sostenendo che le possibilità esistenti sono sufficienti.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza