Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Registro per la trasparenza, la politica faccia la sua parte

Pubblicato

-

Le lobbies influenzano l’attività politica, e questo è lecito. Ma soprattutto in un piccolo territorio come l’Alto Adige spesso si nota questa influenza direttamente negli articoli di legge. Proprio in Alto Adige, spesso per ricevere un incarico capita che sia più importante la tessera di partito o le amicizie rispetto alle competenze.

Per disincentivare queste pratiche il Team K vuole introdurre un registro per la trasparenza in Alto Adige, con l’obiettivo di migliorare l’iter legislativo obbligando i decisori a tracciare i contatti con i portatori d’interesse e rafforzando di conseguenza la fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni. La mozione a prima firma Paul Köllensperger verrà trattata nel corso della sessione di lavori del Consiglio provinciale che inizia oggi.

Politici, associazioni ed i loro rappresentanti, sindacati, studi legali e fiscali, banche, famiglie influenti: in Alto Adige – anche per motivi geografici – vi è uno stretto rapporto tra queste categorie. In maniera diversa questi gruppi di interesse influenzano i decisori politici, cosa che si riflette sui procedimenti legislativi e sulle norme giuridiche spesso ad hoc e ad personam che ne derivano. In una democrazia pluralistica è quanto mai importante una partecipazione ampia e qualitativa al dibattito politico, assicurando la trasparenza del iter legislativo, e che l’obiettivo di ogni iniziativa siano il bene della collettività.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’influenza dei gruppi di potere all’interno della Volkspartei si nota in ogni passaggio di legge, e gli scandali degli ultimi tempi intorno a SAD sono solo la punta dell’iceberg. Per questo chiediamo un registro per la trasparenza che vincoli sia i politici che tutti i portatori d’interesse a tracciare gli incontri che hanno portato alla formazione delle proposte di legge che poi finiscono in aula. Questo consentirebbe di dare maggiore qualità all’attività legislativa assicurando quantomeno la trasparenza dei procedimenti che hanno portato alla stesura di certe norme. Così chiunque potrà valutare se al centro di una legge ci sono gli interessi della collettività o di pochi portatori di interesse.” afferma Paul Köllensperger, primo firmatario della mozione che andrà in aula questa settimana.

In questo senso soprattutto il Parlamento europeo ha lanciato già alcuni anni fa un’offensiva all’insegna della trasparenza, istituendo un apposito registro delle lobby per tracciare i contatti, la loro frequenza e la loro successione nell’ambito degli scambi tra le rappresentanze di interessi e i politici.

“La trasparenza deve essere la priorità in ogni iter legislativo. Con questa mozione vogliamo vincolare la Giunta e l’ufficio di presidenza del Consiglio a creare un registro per la trasparenza accessibile al pubblico presso la Segreteria generale della Provincia e presso il Consiglio provinciale, con obbligo di registrazione per tutti i rappresentanti di interessi, pena l’esclusione dal processo di partecipazione ai procedimenti legislativi. Se le istituzioni vogliono riacquistare la fiducia delle cittadine e dei cittadini l’unica strada da percorrere è quella della trasparenza. Vediamo se tutte le forze politiche sono d’accordo.” conclude Paul Köllensperger.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Arte e Cultura1 giorno fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige1 giorno fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Ambiente Natura1 giorno fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza