Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Santa Barbara: resoconto dell’anno trascorso dal Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco di Bolzano

Pubblicato

-

Il 4 dicembre è sempre un giorno molto speciale per i vigili del fuoco, è il giorno della loro patrona, la SANTA BARBARA, che è sempre stata debitamente festeggiata con una celebrazione della Santa Messa e la pubblicazione della statistica annuale. Oltre la festa religiosa è un momento d’incontro tra il personale operativo, dei colleghi in pensione e personale amministrativo.

Capitando quest’anno il 4 dicembre su una domenica è stato scelto la chiesa parrocchiale di Gries dove hanno celebrato la santa messa il parroco di Gries Dr. Ulrich Kössler, il curato dei Vigili del Fuoco padre Reinald. In seguito alla messa sono stati benedetti nel cortile interno del Convento dei Muri Gries i nuovi automezzi d’intervento.

Dopo il saluto dell’assessore provinciale alla protezione civile Arnold Schuler, il comandante Dr.-Ing. Florian ALBER ha rivolto alcune parole di saluto e di ringraziamento al personale del Corpo permanente e ai colleghi dei Vigili del Fuoco volontari di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Come ogni anno, in occasione della ricorrenza del 4 dicembre, si fa uno sguardo sull’anno trascorso, prendendo in considerazione il periodo che va dal 1° ottobre 2021al 30 settembre 2022.

Durante questo periodo, il personale del corpo permanente ha operato per un totale di 3293 interventi, una media di nove al giorno e 274 al mese. “Questo è una riduzione di quasi 400 interventi, rispetto all’anno precedente“, ha sottolineato il comandante.

Il 94% degli interventi si è svolto nella città capoluogo, ma il corpo permanente è intervenuto come di consueto anche nel resto della provincia quando è stato chiamato in causa. Il comandante ha specificato anche le varie tipologie: 572 interventi per incendio, 2721 interventi tecnici, 108 esercitazioni, 177 servizi di vigilanza antincendio, 37 indagini per cause di incendio come polizia giudiziaria, 3218 allertamenti effettuati dalla centrale operativa, quasi 64.000 chilometri operativi percorsi e 11 trasporti di acqua potabile, durante i quali sono stati trasportati 761.000 litri di acqua potabile in alcuni comuni altoatesini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il comandante ha evidenziato l’aumento degli incendi. Non sono raddoppiati solamente gli incendi di bosco, ma anche gli incendi in edifici. L’aumento degli incendi di bosco si spiega facilmente con la presenza di un piromane che ha impegnato molto i Vigili del Fuoco di Bolzano sia permanenti che volontari, ma anche i Vigili del Fuoco della zona di Monticolo.

Non si riesce a spiegate invece il raddoppio degli incendi negli edifici che non dovrebbe dipendere dal lungo periodo di siccità dell’estate 2022. Per fortuna non sono aumentati i trasporti d’acqua come si temeva, visto il lungo di periodo di bel tempo.

Coll’entrata in servizio dei 23 nuovi vigili permanenti a giugno, l’organico è quasi completo. A novembre 2022 è partito già un altro concorso per l’assunzione di 15 vigili e vigilesse che dopo la preselezione saranno probabilmente avviati al corso di formazione nell’autunno del 2023.

Alcuni interventi di particolare rilevanza:

Un intervento molto impegnativo si è svolto nella galleria di base del Brennero, dove oltre i Vigili del Fuoco locali anche il Corpo è stato chiamato ad intervenire per fumo sulla macchina per la perforazione del tunnel. Per fortuna tutti i lavoratori si sono tratti in salvo autonomamente. Dopo i dovuti controlli e un accurata ventilazione i lavori hanno potuto proseguire. L’intervento ha dimostrato che le procedure di emergenza del cantiere della galleria di base del Brennero e la collaborazione di tutti gli attori in gioco ha funzionato nel migliore dei modi.

Un intervento molto curioso è capitato a metà giugno dove un giovane che era rimasto chiuso in casa e per poter presentarsi per tempo agli esami della scuola media era necessario recuperarlo coll’autoscala.

L’atterraggio di fortuna di un aereo ultraleggero nella zona industriale di Bolzano ha destato molte preoccupazioni, ma il tutto si è risolto con danni materiali e nessuna persona è stata ferita seriamente.

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Sport4 settimane fa

Jannik Sinner: la straordinaria carriera del campione bolzanino

Bolzano4 settimane fa

Dal 4 gennaio 2023 SEAB raccoglie gli alberi di Natale

Alto Adige3 settimane fa

Sicurezza cibernetica “Trentino Alto Adige”. Attività svolta e risultati conseguiti nel corso dell’anno 2022

Archivi

Categorie

di tendenza