Connect with us

Sport

Santo Stefano amaro per i Foxes: vittoria di misura per il Salisburgo all’Eisarena

Pubblicato

-

Sconfitta di misura per l’HCB Alto Adige Alperia in casa della capolista EC Red Bull Salzburg, che davanti al proprio pubblico la spunta per 2 a 1.

Biancorossi puniti da due episodi sfortunati – di fatto due autoreti – e da un powerplay completamente inefficace: due punti chiave che girano la partita in favore dei Red Bulls, che consolidano il primo posto e impediscono ai Foxes di avvicinarsi alla zona Top Five. 

Coach Clayton Beddoes rinuncia all’infortunato Sylvestre, che rientrerà più probabilmente a inizio gennaio, e a Wiercioch, a Davos con il Team Canada per la Spengler Cup. Torna a disposizione Flemming, esordio (positivo) per il neoacquisto Hannoun. 

Pubblicità
Pubblicità

Non ci sarà tempo per riposare, perché i Foxes torneranno sul ghiaccio del Palaonda già sabato 28 dicembre, alle ore 19:45, per il derby contro l’HC TWK Innsbruck: in palio ci saranno tre punti importantissimi. 

EC Red Bull Salzburg – HCB Alto Adige Alperia 2 – 1 [0-0; 1-1; 1-0]

Reti: 25:57 Bud Holloway (1-0); 39:07 Stefano Giliati (1-1); 51:47 Raphael Herburger (2-1)

Arbitri: Siegel, Zrnic / Riecken, Seewald
Spettatori: 3.033

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza