Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Si è tenuto ieri il congresso “Riabilitazione territoriale: sfide, prospettive ed esperienze”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità


L’evento, organizzato dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige e al quale hanno partecipato professioniste/i del mondo della Sanità di diversi ambiti, è stato moderato da Gabriella Casu, Simone Cecchetto e Tiziana Rossetto rispettivamente presidenti dell’Associazione Italiana Terapisti Occupazionali (AITO), dell’Associazione Italiana di Fisioterapia (AIFI) e della Federazione Logopedisti Italiani (FLI).

La finalità dell’evento è quella di individuare pregi, potenzialità e ambiti di crescita in un approccio di riabilitazione territoriale multidisciplinare, inteso come valore aggiunto e in sintonia con i principi del PNRR sanciti dal DM 77/2022. Nel contesto dell’Auditorium A alla “Claudiana”, sono state illustrate diverse esperienze virtuose altoatesine e trentine.

«Il congresso sulla Riabilitazione territoriale rappresenta un momento di riflessione su quanto è stato fatto finora e su quanto ci apprestiamo a realizzare in futuro in questo ambito anche attraverso il PNRRquesto il commento di Marianne Siller, Direttrice Tecnico-assistenziale dell’Azienda sanitaria –. Abbiamo avuto l’occasione di ascoltare il contributo di professioniste e professionisti per poter meglio delineare le modalità attraverso le quali possono essere erogate le cure territoriali, traendone preziosi spunti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per questo, vorrei ringraziare tutte le relatrici e i relatori che sono intervenuti. Questo congresso è solo una prima “puntata” perché vorremmo tenere almeno un incontro all’anno sul tema della riabilitazione territoriale e ospedaliera».

Alcuni degli argomenti trattati durante la giornata:

PNRR e DM77: scenari e ruoli per i professionisti sanitari della riabilitazione. Team di comunità e case management” curato dai moderatori Casu, Cecchetto e Rossetto;
La rete sociosanitaria come strumento di assistenza centrata sulla persona” con un case study di Anna Chissalè e Heidi Sparber, rispettivamente Infermiera di famiglia e Assistente geriatrica;
La sfida del territorio: prossimità delle cure e sviluppo dei servizi sanitari e sociosanitari” con relazione di Alessandra Capici, Vicedirettrice Servizio di Medicina di base – Distretti sanitari dell’Azienda sanitaria;
La COT in Provincia autonoma di Bolzano: a che punto siamodi Siglinde Rottensteiner (Staff Assistenza territoriale, Azienda sanitaria);
La riabilitazione a domicilio: un progetto pilota all’interno del Distretto Oltradige di Verena Fink (Staff per l’Organizzazione e di processo, Azienda sanitaria);
La tele-riabilitazione, dalla pandemia ad oggi” delle logopediste di Trento, Serena Righetti e Paola Tomasi;
“Comprendere e vivere l’ICF; base per un approccio centrato sul pazientedi Verena Fink (Staff per l’Organizzazione e di processo, Azienda sanitaria).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige18 ore fa

Bufera di neve in Tirolo e Alto Adige: strade chiuse, ritardi ferroviari e blackout

Società20 ore fa

Effetto Scuola, presentati i primi risultati della ricerca-azione: i risultati delle prove invalsi

Italia ed estero21 ore fa

Educazione permanente e biblioteche, un connubio da festeggiare

Società21 ore fa

Rapporto Censis: ansie e preoccupazioni, italiani “sonnambuli” e vecchi

Trentino21 ore fa

Un violento incendio devasta una casa: intervento massiccio dei vigili del fuoco

Sport1 giorno fa

Rimonta e vittoria all’overtime, il derby è biancorosso

Economia e Finanza1 giorno fa

Rottamazione cartelle, per la seconda rata pagamenti entro il 5 dicembre

Bolzano1 giorno fa

Bolzano inaugura “Una stanza tutta per sé”: un rifugio sicuro per le vittime di violenza

Bolzano1 giorno fa

Lutto nella comunità di Bolzano: Addio a don Rudolf Marini

Trentino1 giorno fa

Comitati locali esigono arresto dei lavori di costruzione della circonvallazione ferroviaria di Trento

Trentino1 giorno fa

Una giovane tormentata dall’ex: lei non denuncia, adesso i genitori tremano

Alto Adige1 giorno fa

Max Leitner, noto evasore, ora liberato a tutti gli effetti a 65 anni

Benessere e Salute2 giorni fa

Atmosfera natalizia all’Ospedale di Bolzano: la musica accompagna il Natale

Società2 giorni fa

Cercansi collaboratori amministrativi: candidature fino al 22 dicembre

Benessere e Salute2 giorni fa

Un altoatesino su dieci ha una disabilità: ancora svantaggiati in molti settori della vita

Archivi

Categorie

più letti