Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Sudtirolesi del Sud: il gruppo festeggia il suo primo meeting. E a breve arriverà l’associazione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

L’importanza delle nostre radici. Chi siamo noi, da dove veniamo e dove vogliamo andare.

Non possiamo dare risposta a questi interrogativi se non comprendiamo esattamente quali siano le nostre origini, la storia della nostra famiglia, e se non trasmettiamo queste informazioni ai nostri figli e ai nostri nipoti.

Puoi andare a vivere in capo al mondo, circondarti delle cose più belle, divertenti ed appaganti del mondo, ma se hai perso il contatto con le tue radici, con quel nucleo essenziale di emozioni e di ricordi, rischierai sempre di essere portato via dal vento, lontano da te stesso“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Queste le parole di Luca Crisafulli, siciliano, avvocato giuslavorista, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Bolzano e fondatore di uno dei gruppi ad oggi più nutriti (e partecipati) del social altoatesino: Sudtirolesi del Sud.

Un gruppo che nasce con il dichiarato intento di fungere da grande giardino, una terra fertile a disposizione di tutti, affinché ciascuno di noi possa portare qui le proprie radici e innaffiarle di tanto in tanto – prosegue Crisafulli – . C’è chi è arrivato qui per lavoro, chi per amore, chi per caso e chi per disperazione. Qualcuno c’è nato, qualcun altro c’è tornato. Qui si è studiato, cresciuto, pianto e gioito. Qui sono nati i nostri figli. Alcuni sono già andati via, convinti di non tornare, per poi ritrovarsi qui“.

L’amore per il proprio centro sud e l’affezione per la terra altoatesina. Questo caratterizza l’aggregato speciale di una realtà nata in sordina e che in brevissimo tempo ha già raccolto un ottimo numero di adesioni, fino a superare i 200 membri. Ed è solo l’inizio, assicurano gli amministratori.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Pochi giorni fa, si è deciso di consacrare questo nuovo sodalizio festeggiando con il primo meeting tra “terroni altoatesini”, come scherzosamente si definiscono, che amano l’Alto Adige e nel contempo continuano a coltivare ciò che di più prezioso ha lasciato loro l’esperienza, ovvero la ricchezza di culture diverse.

Insieme a Luca Crisafulli, tra gli organizzatori della serata e moderatori del gruppo, anche l’insegnante e giornalista Francesca Morrone, pugliese di Taranto e meranese di adozione. Con loro gli amministratori Maria Moschella e il collega Carmelo Salvo.

Ma all’interno del gruppo si arriva un po’ da tutte le parti: oltre a Puglia e Sicilia ci sono anche le rappresentanze della Calabria, di Roma e del Lazio, di Napoli e la Campania, del Molise e della Basilicata.

E come non ricordare lucani doc come Max Maglione, potentino da anni trapiantato in provincia di Bolzano, fondatore dell’altro gruppo social più famoso della provincia, Bolzano in Comune, che ha dichiarato di aver partecipato molto volentieri a una serata che preannuncia “la nascita di una grande realtà“.

Lui che di progetti ambiziosi ne sa qualcosa data l’intenzione, a quanto pare, di presentare una propria lista civica in vista delle prossime comunali del 2020.

Sopra, da sinistra a destra, Luca Crisafulli, Max Maglione e Francesca Morrone e sotto, Crisafulli durante il discorso di apertura del meeting.

Non solo gruppo Facebook però, perché a breve, Sudtirolesi del Sud potrebbe diventare une vera e propria associazione: nessuna intenzione politica sia chiaro, ma di raccolta intorno al caldo focolare della riscoperta delle proprie radici che aggregherà molte più persone (e iniziative) di quante ne potremmo immaginare.

Con una grande tavolata, nell’atmosfera tipica del convivio e all’interno della splendida cornice del ristorante da Egger a Terlano, il tutto dunque è stato ufficializzato. Ma non finisce qui per Sudtirolesi del Sud, che ha fissato il prossimo appuntamento, scommettiamo ancora più partecipato, per la metà di settembre (“E questa volta dovremo impegnarci ancora di più per trovare una location in grado di accogliere tutti“, ha ribadito Crisafulli).

E continua: “Ci siamo sposati, abbiamo trovato l’amore o abbiamo convinto il nostro amore a seguirci.

Il sud è per noi una terra calda ‘come avesse sangue e anima‘, un mare infinito che ti circonda e ti rende libero di esplorare il mondo nella consapevolezza che attraverso il mare potrai sempre tornare a casa“.

E l’Alto Adige?

Una culla che ti avvolge, un luogo sicuro ed ameno che ti comprende, ti dà ascolto, si prende cura di te e della tua famiglia. E dove il mare e lo scirocco incontrano Dolomiti e Föhn, ecco, li risiedono le nostre radici.

Abbiamo sangue che sa di mare, la nostra testa tra le montagne ed il nostro cuore diviso a metà. Qualcuno ci vede solo come ospiti, molti vedono in noi una risorsa in più per questa magnifica terra. Amiamo l’Alto Adige, anche questa è casa nostra“.

Siamo anche noi sudtirolesi, sudtirolesi del sud. 

Questo gruppo, che spero presto possa trasformarsi presto proprio in un’associazione culturale, è un giardino fiorito dove possiamo far prosperare le nostre meravigliose radici“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria57 minuti fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone1 ora fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige5 ore fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige6 ore fa

Stagione sciistica impegnata per i poliziotti sciatori. Il bilancio sulle piste

Bolzano6 ore fa

Ruba collana d’oro e anello di diamanti ad un’anziana. Foglio di via per una 62enne trentina, pregiudicata

Merano7 ore fa

Rompono il finestrino di un’auto per rubare al suo interno: rintracciati e denunciati dai Carabinieri di Postal

Val Pusteria7 ore fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano7 ore fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Valle Isarco7 ore fa

Scolaresca in gita chiama i Carabinieri e fa fermare due ladri di biciclette. Presi alla Stazione ferroviaria di Bolzano.

Merano10 ore fa

Lite violenta a Merano, due trentenni si accoltellano in strada

Oltradige e Bassa Atesina21 ore fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Alto Adige22 ore fa

L’Assessora provinciale Rosmarie Pamer, garantisce supporto al Banco alimentare

Val Pusteria1 giorno fa

Grave incidente stradale a Vandoies di Sopra: due feriti estratti dalle lamiere

Bolzano1 giorno fa

Rompe la vetrata del Lidl per fuggire dopo un furto: algerino fermato, denunciato ed espulso

Bolzano1 giorno fa

Operazione di sicurezza a Bolzano: arresti, altre 3 espulsioni e fogli di via per rafforzare l’ordine pubblico

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano4 settimane fa

Concorso INPS a Bolzano per 1 posto di professionista medico di prima fascia funzionale.

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti