Connect with us

Alto Adige

Trasporto scolastico, bilancio positivo per il ritorno a scuola

Pubblicato

-

L’aumento del numero dei passeggeri nei primi due giorni di ritorno a scuola, con il 75% delle classi in presenza per le scuole superiori, è stato gestito in modo efficace e soddisfacente grazie alle 400 corse supplementari, fa sapere il Dipartimento provinciale alla mobilità.

Prime valutazioni, un bilancio

Gli operatori del settore autobus e treni e la STA – Strutture Trasporto Alto Adige hanno raccolto e valutato i feedback e anche alcune isolate segnalazioni di criticità ricevute nell’ambito di una videoconferenza convocata ad hoc. Questa analisi ha mostrato che il primo giorno si sono riscontrate sporadiche criticità a causa del riempimento irregolare dei veicoli, ma non a causa del numero di autobus disponibili.

Pubblicità
Pubblicità

Autobus aggiuntivi nella Bassa Atesina, nella zona di Bressanone, nella zona dello Sciliar e in Valle Aurina

I singoli viaggi che hanno fatto riscontrare criticità lo scorso giovedì oltre il limite di capacità consentito del 50%, saranno ora affiancati da ulteriori autobus. A partire da lunedì 11 gennaio, altri 3 autobus e 9 corse sono state messe a disposizione in Bassa Atesina, nella zona di Bressanone, nella zona dello Sciliar e in Valle Aurina. L’obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi di trasporto pubblico viene rispettato in modo disciplinato nella stragrande maggioranza dei casi, secondo quanto riscontrato. Tuttavia, ci sarà un ulteriore aumento dei controlli.

I bambini e i giovani sono ulteriormente sollecitati a mantenere distanze sufficienti tra loro. Attualmente, il numero massimo di passeggeri consentito sugli autobus è la metà del numero di norma consentito per i posti a sedere e i posti in piedi disponibili. Pertanto, la maggior parte dei posti può ancora essere occupata. Anche il servizio d’ordine, che è stato implementato principalmente nelle fermate più grandi delle città, ha dimostrato la sua validità. “Un grande ringraziamento va ai volontari degli Alpini e della Croce Rossa, che, soprattutto nelle stazioni ferroviarie, insieme al personale di assistenza clienti degli operatori del servizio ferroviario, regolano la distribuzione dei numerosi studenti ai treni e agli autobus sostitutivi disponibili” dice l’assessore provinciale Alfreider.

Le corse aggiuntive in dettaglio

Fra le altre, le ulteriori corse aggiuntive sono previste sulla linea 120 tra Cortaccia e Bolzano (con partenza alle 7:04 da Cortaccia via Salorno), sulla linea 170 tra Bressanone e Siusi (con partenza alle 13:12 da Bressanone). Sulla linea 320.1 tra Albes e Bressanone la corsa dele 07:16 sarà riservata agli alunni solo a partire da lunedì 11 gennaio. Da Albes ci sono autobus alle 7:01, 7:25 e 7:31. Viaggio supplementare da Bressanone Haller alle 7:17 per l’ospedale e la stazione ferroviaria. L’autobus tra Silandro e Prato allo Stelvio con partenza alle 13:15 a Silandro arriva fino a Malles. C’è un autobus supplementare sulla linea Campo Tures – Brunico con partenza alle 7:02 da Campo Tures. L’autobus alle 7:07 da San Giacomo in Valle Aurina a Campo Tures viene cancellato a causa della capacità insufficiente.

Altoadigemobilita: tutte le informazioni su app e pagina web

Gli orari di tutte le corse scolastiche possono essere visualizzati esclusivamente sul web e sulla app. Sul web, gli orari si possono trovare all’indirizzo www.altoadigemobilita.info. Le corse scolastiche sono contrassegnate con la “S”. La app altoadigemobilita è disponibile per il download nel Google Play Store e nell’App Store. Anche lì sono consultabili tutte le corse.

san/sf

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]

Categorie

di tendenza