Connect with us

Alto Adige

Trasporto scolastico, bilancio positivo per il ritorno a scuola

Pubblicato

-

L’aumento del numero dei passeggeri nei primi due giorni di ritorno a scuola, con il 75% delle classi in presenza per le scuole superiori, è stato gestito in modo efficace e soddisfacente grazie alle 400 corse supplementari, fa sapere il Dipartimento provinciale alla mobilità.

Prime valutazioni, un bilancio

Gli operatori del settore autobus e treni e la STA – Strutture Trasporto Alto Adige hanno raccolto e valutato i feedback e anche alcune isolate segnalazioni di criticità ricevute nell’ambito di una videoconferenza convocata ad hoc. Questa analisi ha mostrato che il primo giorno si sono riscontrate sporadiche criticità a causa del riempimento irregolare dei veicoli, ma non a causa del numero di autobus disponibili.

Pubblicità
Pubblicità

Autobus aggiuntivi nella Bassa Atesina, nella zona di Bressanone, nella zona dello Sciliar e in Valle Aurina

I singoli viaggi che hanno fatto riscontrare criticità lo scorso giovedì oltre il limite di capacità consentito del 50%, saranno ora affiancati da ulteriori autobus. A partire da lunedì 11 gennaio, altri 3 autobus e 9 corse sono state messe a disposizione in Bassa Atesina, nella zona di Bressanone, nella zona dello Sciliar e in Valle Aurina. L’obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi di trasporto pubblico viene rispettato in modo disciplinato nella stragrande maggioranza dei casi, secondo quanto riscontrato. Tuttavia, ci sarà un ulteriore aumento dei controlli.

I bambini e i giovani sono ulteriormente sollecitati a mantenere distanze sufficienti tra loro. Attualmente, il numero massimo di passeggeri consentito sugli autobus è la metà del numero di norma consentito per i posti a sedere e i posti in piedi disponibili. Pertanto, la maggior parte dei posti può ancora essere occupata. Anche il servizio d’ordine, che è stato implementato principalmente nelle fermate più grandi delle città, ha dimostrato la sua validità. “Un grande ringraziamento va ai volontari degli Alpini e della Croce Rossa, che, soprattutto nelle stazioni ferroviarie, insieme al personale di assistenza clienti degli operatori del servizio ferroviario, regolano la distribuzione dei numerosi studenti ai treni e agli autobus sostitutivi disponibili” dice l’assessore provinciale Alfreider.

Le corse aggiuntive in dettaglio

Fra le altre, le ulteriori corse aggiuntive sono previste sulla linea 120 tra Cortaccia e Bolzano (con partenza alle 7:04 da Cortaccia via Salorno), sulla linea 170 tra Bressanone e Siusi (con partenza alle 13:12 da Bressanone). Sulla linea 320.1 tra Albes e Bressanone la corsa dele 07:16 sarà riservata agli alunni solo a partire da lunedì 11 gennaio. Da Albes ci sono autobus alle 7:01, 7:25 e 7:31. Viaggio supplementare da Bressanone Haller alle 7:17 per l’ospedale e la stazione ferroviaria. L’autobus tra Silandro e Prato allo Stelvio con partenza alle 13:15 a Silandro arriva fino a Malles. C’è un autobus supplementare sulla linea Campo Tures – Brunico con partenza alle 7:02 da Campo Tures. L’autobus alle 7:07 da San Giacomo in Valle Aurina a Campo Tures viene cancellato a causa della capacità insufficiente.

Altoadigemobilita: tutte le informazioni su app e pagina web

Gli orari di tutte le corse scolastiche possono essere visualizzati esclusivamente sul web e sulla app. Sul web, gli orari si possono trovare all’indirizzo www.altoadigemobilita.info. Le corse scolastiche sono contrassegnate con la “S”. La app altoadigemobilita è disponibile per il download nel Google Play Store e nell’App Store. Anche lì sono consultabili tutte le corse.

san/sf

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza