Connect with us

Laives

Venerdì a S. Giacomo «Di coro in coro» con la ‘scuderia Monti Pallidi’ al completo

Pubblicato

-

Giunta alla sua undicesima edizione, la Rassegna corale di S. Giacomo tributerà infatti un omaggio all’intero movimento corale racchiuso nell’Associazione Monti Pallidi, lustro della terra altoatesina ben oltre i confini locali con il suo glorioso coro di punta che porta lo stesso nome, ma che grazie a tutti i suoi ensemble tiene alto il vessillo della coralità.

Sul palco si susseguiranno lo storico Coro ‘Monti Pallidi’, il coro misto ‘Schola Cantorum’ e il coro femminile ‘Artemisia’ diretti dal m° Paolo Maccagnan, le ‘Piccole Voci del Coro Monti Pallidi’ e il gruppo vocale ‘Le Voci di Passaggio’ diretti dalla maestra Lorenza Maccagnan.

Cinque formazioni che attraversano tutte le generazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Un evento dunque, quello di venerdì, che si preannuncia entusiasmante. E imperdibile per gli appassionati di coralità, per chiunque desideri scoprire questo affascinante segmento musical-culturale, per tutti i gentili interessati desiderosi di passare una bella e coinvolgente serata, per gli estimatori del lavoro dei Maestri Paolo Maccagnan e Lorenza Maccagnan.

Intrigante e articolato il programma del concerto, che spazierà dai canti della tradizione popolare italiana a quelli di provenienza africana e nordamericana, passando per la musica sacra a quella classica, non senza incursioni nel bacino delle composizioni corali contemporanee e d’autore. Con momenti ora intensi, ora delicati, ora ricchi di brio.

La conduzione sarà affidata per la nona volta consecutiva a Mara da Roit.

L’iniziativa nasce con il sostegno del Comune di Laives e dell’Assessorato alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano.

La formula dell’ingresso libero scelta dal Centro culturale S. Giacomo – che da sempre organizza la rassegna in collaborazione con il Coro Monti Pallidi – intende rendere accessibile a tutti una serata così ghiotta e accattivante.

Pubblicità
Pubblicità

Laives

Laives: formata una cooperativa edilizia agevolata per la zona Rotwand a Pineta Monte

Pubblicato

-

La nuova zona di espansione Rotwand a Pineta Monte per l’edilizia agevolata muove i primi passi. L’altro giorno si è infatti formata la prima cooperativa presso Lega Coop che conta già una decina di soci.

La zona Rotwand – ricorda il vicesindaco Giovanni Seppiera stata attivata urbanisticamente nel 2014 ed era stata ipotizzata come alloggi per il ceto medio, un progetto poi naufragato in tutto l’Alto Adige. Ora invece la zona è stata destinata a cooperative sociali per l’edilizia agevolata“.

Nella scorsa primavera Lega Coop aveva promosso un’assemblea pubblica, cui aveva partecipato una trentina di persone, nel corso della quale il progettista aveva illustrato il piano di attuazione, mentre Seppi aveva invece spiegato la situazione urbanistica e paesaggistica.

Pubblicità
Pubblicità

Il piano di attuazione – spiega Seppi – prevede la realizzazione di circa 27 alloggi. Si tratta villette a schiera bifamiliari su due livelli, con giardino e ampi terrazzi. Quindi una tipologia residenziale nuova e differente rispetto ai condomini delle altre cooperative.

L’altro giorno si è formata la prima cooperativa con dieci soci: si tratta di una notizia molto positiva e confidiamo che prima di settembre, quando cioè dovrà essere presentata in comune per la graduatoria, si aggiungano altri soci. L’obiettivo è di arrivare almeno a metà dei soci necessari, in modo che possa partire tutto l’iter per la richiesta dei contributi per gli espropri e per le infrastrutture, il cui termine scade a febbraio di ogni anno“.

Ma quali sono i tempi previsti per la nuova zona di espansione?

L’obiettivo è di procedere con gli espropri dei terreni nel 2020 mentre nel 2021 potrà essere rilasciata la concessione edilizia. Nella zona Rotwand c’è anche la possibilità di costruire un garage interrato destinato ai residenti nel raggio di 300 metri, quindi praticamente di tutta Pineta Monte“.

Sarà possibile presentare le domande entro settembre, in modo da formare la prima graduatoria. Possono fare domanda tutti i residenti a Laives o coloro che comunque lavorano in città. Per maggiori informazioni basta rivolgersi a Lega Coop.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Laives

Tre piante di marijuana in casa più altri grammi addosso: denunciato 20enne di Laives

Pubblicato

-

I Carabinieri di Laives hanno fermato e denunciato un 20enne del posto trovato in possesso di circa 10 grammi di marijuana.

Sottoposto a perquisizione personale e successivamente nella sua abitazione, il giovane è stato trovato in possesso di 3 piante di marijuana alte circa 80 cm, di un bilancino di precisione ed altro materiale per il confezionamento della droga.

La posizione del giovane è stata rimessa al vaglio della Procura di Bolzano, mentre tutto lo stupefacente sequestrato è stato inviato al Laboratorio Analisi Stupefacenti di Laives per le relative analisi qualitative.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Laives

Comune di Laives, nuovo concorso per 4 posti di assistente all’infanzia

Pubblicato

-

Il Comune di Laives ha aperto i termini dal 26 giugno 2019 fino alle ore 12.30 del 26 luglio per il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 4 posti di assistente all’infanzia con contratto a tempo indeterminato (V qualifica funzionale), di cui 2 posti con rapporto di lavoro a tempo pieno (38 ore settimanali) e 2 posti con rapporto di lavoro a tempo parziale (19 ore settimanali), presso l’Ufficio V – Servizi alla persona e marketing territoriale / Asilo Nido – prot.n. 29665/19 dd. 20.06.2019″.

Per chiarimenti ed informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio II – Risorse/Personale e sviluppo informatico del Comune (Tel. 0471/595834) – PEC pers.laives.leifers@legalmail.it

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza