Connect with us

Italia ed estero

Vietare moschee nei capannoni o nei garage, la proposta di Fratelli d’Italia: cosa dice la Costituzione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Una proposta di Legge destinata a far discutere, quella presentata da Fratelli d’Italia per vietare la creazione di moschee in capannoni o garage.

Di fatto, la proposta riguarda le norme urbanistiche e stabilisce che per tutte le religioni che non hanno sottoscritto un’intesa con lo Stato e le associazioni culturali che utilizzano un immobile, non ne possono cambiare destinazione d’uso per utilizzarlo come luogo di culto.

Il relatore del testo Fabrizio Rossi ha spiegato così in Commissione e Ambiente: “La proposta intente limitare l’applicazione della vigente disciplina tenuto conto della proliferazione nell’ultimo decennio di associazioni che, di fatto, hanno come funzione prevalente o esclusiva gestire luoghi di culto per le comunità islamiche in immobili privi dei requisiti urbanistici, strutturali e di sicurezza, necessari per tale destinazione d’uso“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

In particolare, l’Islam sarebbe la religione, tra quelle maggiormente diffuse in Italia, a non aver sottoscritto un’intesa con lo Stato. Molte le critiche da parte delle opposizioni, come PD, Verdi e Azione – Italia Viva che sul tema, hanno chiesto un ciclo di audizioni per approfondire la vicenda. Della stessa idea anche gli stessi organi musulmani che criticano la proposta, classificandola come incostituzionale.

Entrando nei dettagli, l’art. 19 della Costituzione italiana stabilisce: “Il diritto di professare liberamente la propria fede religiosa e praticarne il culto, tranne ‘riti contrari al buon costume’, e vieta limitazioni normative nei confronti degli enti ecclesiastici, che possono organizzarsi secondo propri statuti. I rapporti tra lo Stato italiano e le confessioni religiose sono curati dal ministero dell’Interno, che attraverso il riconoscimento della personalità giuridica degli enti ecclesiastici, la stipula di intese e la vigilanza assicura il rispetto delle garanzie costituzionali. L’esercizio della libertà religiosa è garantito anche ai detenuti, che possono chiedere l’assistenza in carcere dei ministri della propria fede e praticarla”.

Riguardo all’approvazione delle religioni non cattoliche si legge che “Le confessioni religiose non cattoliche possono chiedere il riconoscimento della personalità giuridica alla prefettura della provincia nella quale hanno sede le loro istituzioni (ad esempio associazioni o fondazioni), allegando alla richiesta il proprio statuto. Il ministero ha il compito di vigilare sulle attività e sul possesso dei requisiti da parte delle confessioni religiose riconosciute. In caso di irregolarità sono possibili ispezioni e, nei casi più gravi, la sospensione degli organi dell’ente con la nomina di un commissario governativo, soluzione che si tende a prevenire attivando le prefetture come ‘centri di mediazione‘”. Di fatto, quello che potrebbe essere contestato con la proposta di legge, sarebbe proprio la mancanza dei requisiti necessari per esercitare l’attività religiosa.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano3 ore fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura11 ore fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige11 ore fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige12 ore fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo12 ore fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano13 ore fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta14 ore fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano14 ore fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Arte e Cultura2 giorni fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives2 giorni fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano2 giorni fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano2 giorni fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport2 giorni fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport2 giorni fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi2 giorni fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

meteo3 settimane fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Archivi

Categorie

più letti