Connect with us

Politica

Violenza corso Libertà, Stagni: “Giovani figli di famiglie che non si integrano. Ripensare lo Ius Soli”

Pubblicato

-

Il maldestro tentativo di Ab Chniouli (apparso su un giornale locale oggi) di giustificare gli atti di violenza verso le forze dell’ordine in Piazza della Vittoria lascia intendere tutti i dubbi in merito alla necessità di introdurre provvedimenti come lo Ius soli e le contraddizioni sono evidenti anche a Bolzano. Attribuire alla mancanza della cittadinanza, la rabbia latente sfogata nella violenza è emblematico rispetto alla volontà delle famiglie straniere di integrarsi nella regione in cui vivono e spaventa che questo venga detto da un rappresentante delle istituzioni“.

Queste le parole del consigliere di circoscrizione a Oltrisarco per Fratelli d’Italia, Stefano Stagni, che in un comunicato pubblico sottolinea:

Il vittimismo non può e non deve essere la via per la convivenza delle persone con origini diverse. Se nelle famiglie straniere i padri lavorano tutto il giorno mentre le madri restano a casa e non imparano la lingua che permette loro di interagire, se le madri non imparano e non insegnano ai loro figli la cultura del luogo in cui vivono sono loro stesse a non volersi integrare. Nelle famiglie italiane sono spesso entrambi i genitori a lavorare dedicando ai loro figli poco tempo, ma non per questo insegnano loro la violenza o la disparità di genere che la famiglia patriarcale e maschilista descritta dallo stesso Cniouli nel tentativo di spiegare gli atti di violenza e vandalismo.

Pubblicità
Pubblicità

Le madri che non si dedicano ad imparare lingua e cultura diverse da insegnare ai loro figli sono, casomai, la causa di queste esplosioni violente e imputare la colpa esclusivamente alla provenienza straniera e alla cittadinanza è sbagliato oltre che ingrato rispetto alla terra che ha accolto i loro genitori e in modo del tutto naturale anche loro“.

Se a casa, come dice Chniouli, vieni cresciuto con un certo tipo di usi, costumi, tradizioni e religione che sono diverse da quelle che trovi fuori e che spesso sono contrari alle leggi italiane, è spiegato ben presto che non c’è vera volontà di integrazione, e la conclusione logica è che la cittadinanza non va regalata ma va meritata una volta imparato a comportarsi nella società civile in cui si vorrebbe vivere, in quella società dove le donne sono equiparate agli uomini, dove la religione e la cultura non devono incitare all’odio ed alle violenze. Come si può pretendere di essere accettati in una società alla quale si chiede di appartenere non adeguandosi agli usi e costumi, ma bussando alla porta con sassi bottiglie e violenze?“, conclude.

 

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza