Connect with us

A TU PER TU

Visintin: “Sogno una medaglia olimpica. In Alto Adige strutture perfette per lo snowboard”

Pubblicato

-

Nei giorni scorsi  abbiamo contatto lo snowboarder altoatesino Omar Visintin, ecco l’intervista!

Allenamento in quarantena, come ti sei organizzato?

In qualità di Atleta dell’Esercito rispetto le limitazioni imposte a tutela della salute e per adesso mi sto allenando a casa, facendo quasi esclusivamente esercizi a corpo libero. Per fortuna ho qualche bilanciere e pesi ma li sto usando poco per adesso. Ho scoperto lo yoga a inizio quarantena e devo dire che sicuramente é diventato e resterà una parte del mio allenamento.

Pensi che l’emergenza sanitaria influirà anche sul mondo del boarder?                                                         

Per ora è difficile dirlo. Tra tutti gli sport noi forse siamo stati meno sfortunati perché tutto questo è successo a fine stagione e anche se abbiamo chiuso la stagione in anticipo siamo riusciti a fare la maggior parte delle gare.

In Alto Adige ci sono sufficienti strutture che ti permettono di allenarti?                                                     In

Alto Adige le strutture sono ottime. Riesco ad allenarmi e preparare la stagione al meglio. Anche se a volte per allenarmi con la squadra nazionale esco dalla provincia per andare in altre località.

Michela Moioli ha fatto commuovere l’intero Paese, l’hai chiamata dopo la vittoria?

Non c’è stato bisogno di chiamarla. Ero li con lei ed è stato super emozionante!

Hai ancora qualche sogno nel cassetto?                                                                                                                         

Ne ho molti! Uno di questi è vincere una medaglia olimpica.

Prima di una gara a cosa pensi? Hai qualche rito?

Si certamente ho qualche rito. Mi aiutano a concentrarmi e a focalizzare al 100% sulla gara che sto per fare. Anche se cerco di non farmi condizionare troppo dai riti ecc. Ogni tanti infatti li cambio o cerco di aggiungere o toglierne uno. Giusto per non restare monotono e fissarmi troppo.

Festa dello Sport a Trento bellissimi iniziativa. Ti piacerebbe portarla a Bolzano?                               

Ho avuto la fortuna di essere presente l’anno scorso alla festa dello sport a Trento. Devo dire che è un evento bellissimo! Gira tutto intorno allo sport e tutta la città in quel momento lo vive. Avere una festa cosi in Alto Adige sarebbe bellissimo!

Vediamo un grande spirito di squadra nella tua disciplina, c’è qualcuno a cui sei più legato?

Siamo come una grande famiglia. Passiamo moltissimo tempo insieme e ovviamente qualche litigio ci scappa ogni tanto. Ma anche questo fa parte di una vita di squadra. Siamo molto legati e sappiamo di essere molto fortunati ad avere una squadra cosi.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza