Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Aiuti per l’Ucraina: coordinamento e informazione presso il Centro di prima accoglienza di Bolzano Sud

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nell’ambito di un sopralluogo il presidente, Arno Kompatscher, l’assessora al sociale, Waltraud Deeg, e l’assessore alla protezione civile, Arnold Schuler, hanno constatato personalmente lo stato dei preparativi in corso presso il Centro di prima accoglienza di Bolzano Sud (riportati qui) ed hanno ringraziato i cooperatori e le cooperatrici presenti per i numerosi aiuti forniti in tutto l’Alto Adige.

Opinione unanime è che in questi giorni è stata manifestata una grande volontà di prestare aiuto e che la sfida, adesso, è di procedere in maniera coordinata informando le persone in modo corretto ed esaustivo.

Il sopralluogo è stato preceduto da un’ampia riunione di coordinamento della cosiddetta task force composta dai rappresentanti della Provincia, del Commissariato del Governo e del Consorzio dei Comuni dell’Alto Adige.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’incontro si è focalizzato anche sulle questioni relative al coordinamento e all’informazione, con l’obiettivo di migliorarle ulteriormente. Quale elemento di informazione centrale è stato implementato un sito web dedicato, costantemente arricchito e aggiornato, disponibile in diverse lingue al seguente link. Per informazioni è disponibile anche il Numero Verde 800 751 751.

La rete altoatesina di aiuti all’Ucraina viene costantemente ampliata e rafforzata. La ricerca di immobili atti all’accoglienza delle persone provenienti dall’Ucraina è in pieno svolgimento. Ulteriori offerte sono già in fase d’esame, così come la chiusura di relativi contratti.

È possibile presentare le offerte di messa a disposizione di immobili atti all’accoglienza dei rifugiati alla Ripartizione politiche sociali (via email a [email protected]) o al rispettivo Comune. Sul sito web è disponibile un modulo per la trasmissione dei dettagli.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

È stato inoltre trattato il tema dell’assistenza sanitaria per le persone in arrivo. Si è chiarito che verranno sottoposte a un test Covid nel Centro di prima accoglienza presso la Fiera di Bolzano e che verranno inoltre registrate nel sistema sanitario provinciale.

Prestazioni di servizio verranno inoltre fornite presso i Distretti  sanitari. Esiste la possibilità di somministrare la vaccinazione anti-Covid così come l’offerta vaccinale di base quale assistenza sanitaria preventiva presente in Alto Adige.

Un altro tema importante dell’incontro di coordinamento è stato il lavoro di mediazione linguistica e culturale. A tal fine sarà creato un Ufficio centrale di informazione che sarà coadiuvato dall’Ufficio provinciale educazione permanente della Ripartizione cultura tedesca.

Per quanto riguarda la questione dell’assistenza scolastica ed extrascolastica ai bambini, attualmente si sta pensando di creare classi di accoglienza separate per consentire una migliore transizione possibile e, qualora fosse necessario, prepararli al prossimo anno scolastico.

A fine riunione è emerso l’unanime pensiero che complessivamente siamo a buon punto ma, per rispondere alle sfide poste dalla possibile ondata di rifugiati, avremo ancora bisogno di molta iniziativa privata, solidarietà e volontà di aiutare.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Laives3 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige3 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano6 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives6 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria10 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige10 ore fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone11 ore fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza12 ore fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino12 ore fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute12 ore fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige13 ore fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati16 ore fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone1 giorno fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige1 giorno fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Archivi

Categorie

più letti