Connect with us

Bolzano

Aiuti Ucraina, circa 700 persone assistite a Bolzano Sud. Prima riunione del Comitato provinciale

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La rete altoatesina per coordinare gli aiuti all’Ucraina viene costantemente ampliata e potenziata. Sulla pagina web dedicata creata ad hoc sono disponibili informazioni sui temi più importanti: i contenuti sono costantemente aggiornati e forniti in tre lingue, www.provinz.bz.it/ukraine-hilfe, www.provincia.bz.it/aiuti-ucraina e www.provinz.bz.it/help-ukraine.

Coordinare le operazioni in corso è anche l’obiettivo principale del Comitato provinciale istituito con ordinanza del presidente della Provincia lo scorso 21 marzo.

Un approccio costantemente coordinato di concerto con le autorità nazionali è indispensabile per fornire la migliore assistenza e cura possibile alle persone che sono fuggite dall’Ucraina” ha sottolineato il presidente della Provincia Arno Kompatscher alla prima riunione del Comitato provinciale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Oltre ai rappresentanti della Provincia (Protezione civile e Ripartizione politiche sociali), l’organo di coordinamento comprende anche rappresentanti del Commissariato del governo, della questura, del Consorzio dei Comuni e dell’Azienda sanitaria.

Nel corso della riunione è stato preso atto che attualmente circa 700 persone hanno finora ricevuto il supporto del Centro di prima accoglienza di Bolzano Sud. Duecento persone sono ospitate in strutture pubbliche, mentre la maggioranza ha trovato una sistemazione privata o è transitata per la provincia solo di passaggio.

L’attività del Centro di prima accoglienza sta procedendo bene. Al momento si registra un lieve calo dell’afflusso di persone, hanno riferito i responsabili del Centro. In tutto l’Alto Adige sono stati registrati circa 1.300 rifugiati dall’Ucraina, hanno informato i rappresentanti della questura.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Durante la riunione sono state esaminate in dettaglio le nuove possibilità create dall’ultimo decreto del capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio. Si è stabilito di organizzare un intenso scambio con le organizzazioni del terzo settore.

In relazione alla nuova possibilità di sostegno finanziario per i rifugiati alloggiati privatamente, è stato sottolineato che i dettagli dell’attuazione tecnica sono ancora in sospeso.

Tuttavia, è chiaro finora che si tratta di un contributo che va direttamente ai rifugiati ucraini e può essere utilizzato per sostenere le spese di accoglienza. Non appena i dettagli saranno resi noti a livello nazionale, anche i canali di comunicazione della Provincia forniranno informazioni al riguardo.

NEWSLETTER

Bolzano9 ore fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura16 ore fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige16 ore fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige18 ore fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo18 ore fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano18 ore fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta19 ore fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano20 ore fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Arte e Cultura2 giorni fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives2 giorni fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano2 giorni fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano2 giorni fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport2 giorni fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport2 giorni fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi2 giorni fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano3 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Archivi

Categorie

più letti