Connect with us

Politica

Aree militari, la ministra Trenta il 9 maggio a Vipiteno

Pubblicato

-

Nuovo step per l’accordo di permuta – un modello a livello nazionale – siglato nel 2007 fra il ministero della Difesa e la Provincia di Bolzano riguardante le aree militari presenti in Alto Adige.

Sulla base di questo accordo, che prevede un’attuazione graduale in diverse fasi, lo Stato sta dismettendo gli immobili non più utilizzati, cedendoli alla Provincia.

Quest’ultima in cambio si è impegnata a portare avanti lavori di costruzione di nuovi edifici o di manutenzione sulle aree di proprietà dell’Esercito.

Pubblicità
Pubblicità

Un ulteriore tassello di questo accordo quadro verrà posto giovedì 9 maggio 2019 alle 11 nella caserma “Menini de Caroli” a Vipiteno.

Con la firma da parte della ministra della Difesa Elisabetta Trenta dell’accordo di permuta per l’areale dell’ex caserma Reatto di Bressanone. Il presidente della Provincia Arno Kompatscher riceverà simbolicamente le chiavi della caserma.

Contestualmente avverrà la consegna dei due condomini costruiti dalla Provincia per le famiglie dei militari dell’Esercito di stanza in Alto Adige sull’area della caserma “Menini De Caroli” nel Comune di Vipiteno.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza