Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Bolzanino aggredito sotto casa da un africano, ragazza presa a sprangate ai Piani. Segnalati altri casi

Pubblicato

-

Essere aggrediti senza motivo sotto casa propria alle 19 da un immigrato africano e rimediare punti di sutura al mento e venti giorni di prognosi è un fatto grave. Poi al pronto soccorso si scopre che negli ultimi giorni sarebbero almeno tre gli episodi di violenza subita da parte di immigrati, tra cui una ragazza presa a sprangate nei pressi del cinema. E il fatto diventa intollerabile.

L’africano camminava sulla ferrovia tra ponte Adige e Casanova, la vittima era all’altezza del ponte di ferro a parlare con alcuni vicini di casa. Prima lo straniero si è avvicinato ai tre imprecando malamente e alzando il dito medio senza alcuna ragione. Da lontano stava sopraggiungendo la moglie della vittima con il suo cagnolino. L’aggressore segue la signora e quando la raggiunge sferra un potente calcio allo stomaco del cane, senza alcuna ragione.

Il marito interviene per chiedere spiegazioni e si becca un montante sul mento tanto forte da spaccare la pelle. Chiamate subito le forze dell’ordine si mettono alla ricerca dell’aggressore. La vittima intanto si reca al pronto soccorso che applica qualche punto di sutura e stila un verbale con la prognosi di 20 giorni. Lì scopre che solo negli ultimi giorni ci sono stati altri tre casi segnalati, tra questi una ragazza presa a sprangate nei pressi del Cineplexx nel quartiere dei Piani. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A detta dei testimoni, l’uomo non sarebbe stato ubriaco, perché lucidissimo nei movimenti. La gravità dei fatti dimostra quanto sia sbagliata l’accoglienza indiscriminata che ancora oggi a Bolzano impiega gran parte del bilancio, tanto da pesare più per i contributi dati agli stranieri rispetto agli italiani, secondo i dati forniti da ASSB ad una interpellanza di Marco Galateo di Fratelli d’Italia.

Stiamo attirando criminali spietati e violenti” dice il capogruppo del partito di Giorgia Meloni “e intanto gente perbene ma sfortunata dorme per strada“. Vanno modificati i criteri di accesso ai sostegni sia per i residenti che per i richiedenti asilo. Ci si deve attivare a livello locale ma anche sul piano nazionale. Per questo Comune e Provincia si attivino presso il Governo perché si dia priorità su questo tema”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza