Connect with us

Benessere e Salute

Che cosa è meglio mangiare quando fa molto caldo?

Pubblicato

-

La calura estiva mette a dura prova la circolazione, ci si sente presto fiacchi.

In questa stagione, alimenti ricchi di grassi o porzioni troppo grandi risultano particolarmente pesanti nello stomaco e comportano un ulteriore sforzo per il nostro corpo – spiega Silke Raffeiner, nutrizionista presso il Centro Tutela Consumatori Utenti – . Più facili da digerire di una cotoletta impanata con patatine fritte o di un menu completo di tre portate sono frutta e verdura fresche e piatti vegetariani delicatamente preparati”.

Particolarmente importante è l’assunzione di liquidi mediante bevande (non zuccherate). Con pasti regolari, anche in vacanza, si prevengono gli attacchi di fame e si evita così di mangiare troppo. Frutta e verdura crude con un alto contenuto d’acqua, come i cetrioli, i pomodori e il cocomero, rinfrescano e forniscono il corpo di vitamine, minerali, sostanze vegetali secondarie (che hanno funzioni protettive) e liquidi.

Pubblicità
Pubblicità

La verdura può anche essere cotta al vapore o bollita leggermente in poca acqua. La macedonia, lo yogurt con frutta fresca o una bevanda preparata in casa a base di latticello e frutta si addicono perfettamente sia come merenda sia come dessert facilmente digeribile.

Le banane troppo mature sono ideali per la preparazione di un gelato alla frutta senza zuccheri aggiunti.

Facili da preparare sono i piatti freddi come l’insalata di couscous o di pasta preparati con molte verdure, erbe fresche ed eventualmente, a seconda dei gusti, formaggio (mozzarella, feta, ecc.). Nei paesi mediterranei sono molto amate anche le zuppe fredde, come il “gazpacho” spagnolo a base di cetrioli, pomodori e peperoni.

Dal momento che le proteine favoriscono la produzione di calore nel corpo, quando fa molto caldo è generalmente consigliabile preferire piatti vegetariani – anche alla griglia. Si addicono molto bene a questa gustosa forma di preparazione le zucchine, i peperoni, le melanzane e le pannocchie.

Al posto di insaccati o formaggio, una buona alternativa per accompagnare il pane, se si vuole cambiare, è costituita dall’hummus (purea di ceci) o altre creme spalmabili a base di legumi.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza