Connect with us

Bolzano

Cocaina e marijuana nell’auto: arrestati dalla Polizia un 47enne italiano e un 36enne egiziano

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Gli agenti della Polizia stradale di Bolzano hanno fermato e arrestato nel tardo pomeriggio di ieri (26 febbraio) un 47enne italiano e un 36enne egiziano per detenzione illegale di stupefacenti.

I due, fermati durante un normale controllo sulla Mebo all’altezza dello svincolo di Appiano, alla luce di una prima perquisizione risultavano trasportare nel portabagagli impasti per la pizzeria di cui il cittadino italiano è titolare.

La stradale ha però deciso di approfondire gli accertamenti portando i due sospetti in Questura.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Qui gli agenti della Squadra mobile hanno effettuato un’ulteriore perquisizione trovando addosso al tunisino oltre 1400 euro in contanti e alcuni involucri contenti cocaina e marijuana, mentre nascosti a bordo dell’auto, sotto il sedile passeggero anteriore destro, l’unità cinofila della Guardia di Finanza ha trovato oltre mezzo etto di cocaina.

I contanti e la droga sono stati sequestrati mentre la vettura è stata affidata a terzi.

I due si trovano ora in carcere a Bolzano.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti