Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Consiglio di Stato ribalta divieto di pesticidi a Malles

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il paesaggio agricolo di Malles in Alto Adige si prepara a un cambiamento significativo dopo la recente decisione del Consiglio di Stato. La sentenza ha annullato l’ordinanza comunale che dal 2015 vietava l’uso di pesticidi nelle coltivazioni locali, riaprendo così le porte alla loro applicazione.

Questa svolta giuridica arriva dopo anni di battaglie legali. Diversi proprietari terrieri e coltivatori avevano impugnato l’ordinanza, culminando nel 2018 con l’accoglimento di un ricorso da parte dell’associazione Bauernbund al Tribunale amministrativo di Bolzano. Il Comune di Malles aveva risposto appellandosi al Consiglio di Stato, che ora ha definitivamente respinto tale appello.

Il gruppo “Malser Weg”, nato all’ombra di questa contesa, si è espresso pubblicamente attraverso il proprio portavoce, Johannes Fragner-Unterpertinger. Nonostante il verdetto, il movimento mantiene la sua posizione ferma, promettendo di continuare a lavorare per un’agricoltura sostenibile e un’economia locale e comunitaria. Il portavoce ha sottolineato la determinazione del gruppo a perseguire questo percorso, invitando chiunque condivida la loro visione a unirsi all’iniziativa.

Il dibattito sui pesticidi a Malles aveva precedentemente coinvolto l’intera comunità, culminando in un referendum nel 2014 dove una schiacciante maggioranza dei votanti, il 75,8%, aveva espresso il proprio dissenso all’uso di tali sostanze chimiche. Quella consultazione popolare aveva spinto il Comune a imporre il divieto ora revocato, ponendo un punto interrogativo sul futuro delle politiche ambientali locali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Archivi

Categorie

più letti