Connect with us

Economia e Finanza

Continua il caro energia, CNA Alto Adige: “Aderire al consorzio APE consente di risparmiare”

Pubblicato

-

Non si arresta l’aumento dei costi dell’energia – sia elettrica che gas – a carico di imprese e cittadini. Basti pensare che il costo della componente energia elettrica da giugno a ottobre di quest’anno è passato da 6 centesimi al kWh a 22,5 e il prezzo della materia prima a ottobre 2021 è aumentato del 400% rispetto a ottobre 2020. L’incidenza della componente energia in bolletta sul totale è quindi passata dal 40% degli anni scorsi all’attuale 65%.

Le cause di tale aumento senza precedenti sono da ricondurre principalmente a due fattori: la forte riduzione della quantità di gas metano proveniente dalla Russia, a causa dei contrasti economici tra i paesi attraversati dal metanodotto, e la penalizzazione economica introdotta dai governi a carico dell’utilizzo di fonti energetiche non rinnovabili. Va infatti ricordato che tuttora buona parte dell’energia elettrica su scala internazionale è prodotta tramite l’utilizzo di carbone e metano, soggetti al pagamento dei certificati CO2.

La cattiva notizia è che, a detta degli esperti, il trend degli aumenti non si arresterà, almeno fino alla prossima primavera. Solo con l’arrivo della bella stagione si prevede una lenta discesa.

Pubblicità
Pubblicità

In questo contesto, CNA SHV Alto Adige propone alle imprese una risposta immediata. “L’adesione al Consorzio APE, gruppo di acquisto dell’energia tra aziende associate CNA – spiega il segretario CNA Alto Adige, nonché referente in regione del consorzio APE Gianni Sarticonsente di usufruire dei vantaggi derivanti dalla capacità di trattativa, grazie alla forza di poter contare sui consumi delle oltre 500 aziende aderenti, e di risparmiare in questo modo sulla componente energia delle bollette (sia elettricità che gas).  

L’unione fa la forza. Naturalmente questo non basta per compensare l’attuale enorme balzo dei costi, ma – conclude Sarti – è indubbiamente un valido mezzo per contenerne l’incidenza”.

Per una analisi gratuita delle fatture energetiche è possibile rivolgersi al consorzio APE (Aziende Per l’Energia) tramite la CNA-SHV Alto Adige: mail sarti@shv.cnabz.com

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte
    Per chi decide di cambiare vita e trasferirsi in montagna, il Piemonte mette sul piatto un bonus 40 mila euro. La Regione Piemonte offre un contributo economico da 10 mila a 40 mila euro per... The post Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte appeared […]

Categorie

di tendenza