Connect with us

Alto Adige

Contratto collettivo: prime firme

Pubblicato

-

L’efficacia del contratto collettivo va difesa. Obiettivo: costruire un contesto di certezza giuridica sia per il personale della pubblica amministrazione sia per i responsabili e i decisori. Questo è stato sottolineato oggi (12 agosto) a Palazzo Widmann dal presidente della Provincia. In qualità di assessore provinciale al personale, il presidente ha partecipato all’incontro per la firma dell’accordo sul contratto collettivo intercompartimentale sul cosiddetto “recupero strutturale” organizzato dalla delegazione pubblica e dal direttore generale Alexander Steiner.

Oltre 2.000 dipendenti pubblici interessati

Il contratto collettivo intercompartimentale firmato ieri dalla delegazione pubblica e dai rappresentanti sindacali dei dirigenti dell’amministrazione pubblica e sanitaria, è un modello risolutivo rispetto alla tematica delle indennità di funzione, coordinamento eper dirigenti sostituti contestate dalla Corte Costituzionale di Roma. Il cosiddetto “recupero strutturale” rappresenta una soluzione alternativa rispetto alla restituzione delle somme incassate da parte dei singoli dipendenti.

Pubblicità
Pubblicità

Il contratto collettivo deve essere una garanzia sia per il datore di lavoro che per il personale della pubblica amministrazione: per questo vogliamo costruirlo proprio affinché rappresenti una garanzia di certezza del diritto su cui entrambe le parti possono costruire” sottolinea il direttore generale Steiner. Il direttore generale ha ricordato che la sentenza della Corte Costituzionale riguarda un totale di oltre 2.000 dipendenti fra amministrazione provinciale, Comuni, Azienda Santaria, case di riposo e Istituto per l’edilizia sociale (IPES), tra cui 388 dirigenti, 422 dirigenti facenti funzione e 1.309 coordinatori. L’importo complessivo è di 16 milioni di euro.

Firma entro il 18 agosto

I rappresentanti sindacali che per vari motivi non hanno partecipato alla riunione possono firmare la bozza di accordo fino al 18 agosto. Martedì 25 agosto il contratto intercompartimentale sarà quindi sottoposto all’approvazione della Giunta provinciale.

Nel mese di maggio, la delegazione pubblica era stata incaricata dalla Giunta provinciale di preparare una proposta di soluzione sulla base di una perizia dell’esperto legale Giuseppe Caia. “Questa proposta, che oggi abbiamo parzialmente firmato, è già stata chiarita con varie autorità” ha detto il direttore generale “e sono convinto e fiducioso che si tratti di un approccio orientato all’obiettivo”.

Obbligo di contribuzione e prescrizione decennale

Nel 1999 nell’ambito della contrattazione collettiva compartimentale e intercompartimentale è stata disciplinata la graduale trasformazione delle indennità di funzione e di coordinamento, così come dell’indennità per dirigenti sostituti, in assegno personale calcolato, distinto, fisso e permanente ai fini pensionistici.

La Corte dei Conti nell’ambito del giudizio di parificazione del rendiconto generale della Provincia non aveva approvato i capitoli di spesa relativi alla graduale conversione delle suddette indennità dichiarando nulle le rispettive clausole contrattuali.

Successivamente due leggi provinciali (n. 9/2017 e n. 1/2018) hanno introdotto una nuova disciplina della trasformazione dell’indennità di funzione e di dirigenza in assegno personale pensionabile. Questa disciplina, tuttavia, è stata dichiarata incostituzionale con la sentenza della Corte Costituzionale n. 138 del 6 luglio 2019. Questa sentenza comporta l’obbligo di riscuotere le indennità indebitamente versate, con un termine di prescrizione di 10 anni.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]
  • Arriva la mascherina dotata di purificatore d’aria inossidabile
    L’arrivo dell’autunno e il possibile aumento dei contagi dimostra che l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, primo fra tutti l’utilizzo della mascherina, rimarrà in vigore ancora per un tempo ancora non del tutto definito. Per questo motivo, arriva un’alternativa alle mascherine usa e getta dotata di purificatore d’aria inossidabile. La nuovissima “Puricare Wearable Air Purifier” […]

Categorie

di tendenza