Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Convivenza del vecchio e del nuovo: le canalette storiche di via dell’Isarco sono salve

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Potenziare le infrastrutture della città non significa rimuovere la storia, quello che ha funzionato per centinaia di anni deve essere affiancato dalla modernità – così la candidata sindaco per il MoVimento 5 Stelle, Maria Teresa Fortini in relazione al salvataggio delle canalette medioevali in centro città – . Alcuni cittadini ci avevano segnalato che durante i lavori per la posa del nuovo canale in cemento erano state smantellate i vecchi canali in pietra scolpita, risalenti verosimilmente al periodo in cui la via correva al limite della cinta muraria della città.

E’ stato un gioco di sponda tra i cittadini, noi portavoce e l’amministrazione quello che ha permesso una piccola variazione del progetto tale da preservare il tratto esistente ed aggiungere il nuovo condotto in cemento dalla capacità maggiore.

Ci piace pensare che sia l’inizio di una serie di attività che attraverso un nuovo modo di pensare la città permettano la convivenza del vecchio e del nuovo, di quello che ha funzionato fino ad oggi e di quello che servirà per il futuro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

È chiaro che abbiamo bisogno di condotte di scarico più capienti e moderne ma questo può avvenire conservando e valorizzando l’esistente. 

Se applichiamo tale meccanismo anche ad altri luoghi ed altri temi della nostra città: le ex-Pascoli possono rinascere con la struttura esistente ma in una funzione totalmente nuova, Ötzi può essere ripensato all’interno di strutture già presenti“. 

La città cambia ma la vera resilienza sta nel ripensare l’esistente secondo schemi nuovi che non distruggano la storia, anzi la valorizzino. Una città che si sviluppa attraverso l’ascolto delle istanze dei cittadini, come è accaduto appunto per i canali storici di via Isarco, questo il mio auspicio e il mio impegno concreto“, conclude Fortini.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti