Connect with us

Politica

Covid, Team K: “Guardiamo al futuro delle case di riposo e di cura”

Pubblicato

-

Già all’inizio dell’estate 2020, il Team K aveva segnalato la difficile situazione nelle case di riposo e di cura. I residenti vivono isolati ed emarginati e il personale necessita di sostegno per far fronte a queste situazioni stressanti. Su questo tema è stato presentato anche uno studio del Centro di formazione specifica in medicina generale. L’assessore provinciale competente e l’Associazione delle residenze per anziani dell’Alto Adige prendono sul serio il contenuto di questo studio? Le raccomandazioni in esso contenute saranno implementate?

La catastrofe sociale che stiamo vivendo in tante case di cura a causa della pandemia, ci pone davanti anche a sfide etiche. Isolamento e solitudine limitano le capacità cognitive dei pazienti che dipendono dalle cure infermieristiche. “Lo stress emotivo persistente nei residenti delle case di cura innescato dall’isolamento sociale è un ulteriore fattore di rischio di morte prematura, poiché l’ansia persistente è dannosa”, spiega il dottor Franz Ploner. Lo studio “Case di riposo in isolamento” lo conferma. A causa delle varie restrizioni, le condizioni fisiche e psicologiche di molti residenti sono quindi peggiorate.

Gli ultimi mesi sono stati molto duri anche per i parenti: non erano possibili né le visite, né salutare i propri cari prima che morissero. “Ospiti, parenti, personale si sono trovati ad affrontare problemi nuovi e hanno fatto del loro meglio per gestire la crisi. Ora è il momento di rielaborare i traumi subiti”, sostiene Maria Elisabeth Rieder. Il personale infermieristico nelle case di riposo e di cura deve condividere l’isolamento sociale che è particolarmente psicologicamente stressante a contatto con pazienti giunti al termine della propria vita. La richiesta di supporto psicologico è forte tra i dipendenti delle case di riposo, come emerso anche nello studio sopra menzionato. “Il personale è stato sottoposto ad un’enorme pressione e continua ad esserlo tra cura dei residenti, difficili condizioni lavorative, rapporti con i parenti. Hanno bisogno di sostegno”, dice Rieder.

Pubblicità
Pubblicità

I servizi di consulenza etica possono essere una valida risposta. E in questo senso, troviamo ragionevole che le questioni etiche essenziali siano puntualizzate e prese in considerazione nelle procedure dei piani di cura. In questo modo si possono fornire al personale competenze medico-etiche e dare un aiuto a tutti i soggetti interessati (quindi anche i parenti) per l’orientamento in scelte bioetiche. “La volontà del paziente deve essere tenuta in considerazione quando si prendono le decisioni. Ciò significa che anche i parenti devono essere coinvolti, poiché la maggior parte dei pazienti sono persone anziane, con malattie pregresse”, dice Ploner.

Il coinvolgimento dei parenti è un fattore essenziale per vivere e lavorare in queste strutture. Questo è precisamente l’approccio alla progettazione partecipativa nelle case di riposo e di cura raccomandato dal team di ricercatori nello studio “Case di riposo in isolamento”.

Come già sosteneva Ippocrate, “situazioni eccezionali richiedono misure eccezionali”. Per molti settori, misure e regole sono state introdotte in tempi relativamente brevi. “Perché non per le case di riposo e di cura? Perché gli anziani non sono una lobby?”, si chiedono Maria Elisabeth Rieder e Franz Ploner.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza