Connect with us

Politica

Covid, via autonoma bocciata dalla Consulta. Urzì: “Possibile una valanga di richieste danni. Chi pagherà?”

Pubblicato

-

E adesso chi li paga i danni procurati dalla ostinata e scellerata volontà di scegliere di percorrere a Bolzano (nella lotta contro la pandemia mondiale) una via autonoma? Quelle realtà che hanno pagato misure totalmente scoordinate rispetto le scelte nazionali chi le risarcirà? E’ possibile anche che una serie di ricorsi contro la Provincia possano ora sbloccare risarcimenti milionari, figli di una autoreferenzialità di cui nemmeno ora c’è chi dall’interno della giunta provinciale intende scusarsi.

Il giorno dopo la bocciatura da parte della Corte costituzionale delle “vie autonome” da parte delle Regioni (e ovviamente della Provincia autonoma di Bolzano) alla gestione del Covid su chi ha condotto l’Alto Adige su un terreno insidioso di scontro istituzionale con lo Stato gravano infatti ora pesanti rischi di responsabilità non solo politiche.

Si badi bene, lo scontro acceso da Kompatscher e dalla Lega in Alto Adige è stato ideologico, non a caso sostenuto anche dalle forze secessioniste, mai contro i governi Conte 1 e 2 e Draghi, sempre sostenuti ossequiosamente con i voti determinanti in Parlamento da parte di Achammer e soci.

Pubblicità
Pubblicità

E a me preme ricordare come la legge per la via ‘autonoma’ che ora pone la Provincia in stato di accusa ebbe un solo voto contrario, il mio. Con la presentazione di una lunga relazione di minoranza che oggi ottiene ragione da parte dei giudici costituzionali.

Adesso il tema diventa anche finanziario: la Provincia rischia (ed a ragion veduta) di dovere riaprire i cordoni della borsa per pagare chi è stato danneggiato dall’idea di Kompatscher e Lega di potere fare da soli, ispirandosi (si ricorderanno i florilegi del Presidente della Provincia) all’Austria (oggi fra i paesi non a caso più colpiti d’Europa e che pare abbia esportato in Alto Adige anche la variante sudafricana).

Quale strategia si intende ora mettere in campo per fare fronte a questa possibile ondata di ricorsi? Lo chiederò già oggi al Presidente Kompatscher durante la seduta con i capigruppo convocata per le 17. Ora ci sono responsabilità da assumersi: pretendere da famiglie ed imprese che possano sfamarsi e pagare i debiti solo con promesse non è più tollerabile. Ma chi ha sbagliato deve assumersene la responsabilità“.

Le dichiarazioni sono del Consigliere provinciale e regionale di Fratelli d’Italia, Alessandro Urzì.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo
    All’interno del nuovo Decreto Sostegni Bis, insieme a nuovi aiuti per lavoratori, imprese e famiglie in crisi a causa della pandemia, dovrebbero trovare spazio anche sgravi fiscali per i giovani che decidono di acquistare la... The post Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale
    L’arrivo di Biden alla Casa Bianca ha segnato sotto numerosi aspetti il cambio di rotta con il suo predecessore. Una delle ultime novità è la riforma fiscale voluta dallo stesso presidente che interesserebbe a livello... The post La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale appeared first on Benessere […]
  • Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio
    Nonostante le chiusure, con l’estate in arrivo si torna a parlare di Bonus Vacanze, che oltre ad essere stato rinnovato per tutto il 2021 quest’anno il bonus potrà essere speso anche in agenzia di viaggio.... The post Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole
    Il Bonus Casalinghe 2021 istituito nel Decreto Agosto 2020 risulta ancora fermo a causa della mancanza di un Decreto attuativo del Ministero delle Pari opportunità e la Famiglia che regoli i 3 milioni messi disposizione... The post Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole appeared first on Benessere Economico.
  • Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane
    L’Istituto offre interessanti opportunità anche per le imprese italiane, permettendo di ossigenare molti bilanci aziendali. La BERS, la Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo è un’ente ancora poco conosciuto soprattutto in Italia anche se... The post Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane appeared first on Benessere Economico.
  • Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività
    Dopo numerose controversie legali, nel Regno Unito saranno circa 370 mila le aziende che, avendo stipulato un’assicurazione potrebbero ricevere rimborso per l’interruzione di attività. In tutta Europa, i provvedimenti emanati per il contenimento della pandemia... The post Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività appeared first on Benessere […]
  • “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani
    Il Ministero dello Sviluppo Economico sosterrà giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese, attraverso finanziamenti agevolati a tasso zero. Recentemente è stata pubblicata la circolare dello stesso Ministero che definisce i termini e le... The post “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]

Categorie

di tendenza