Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Decreto Maggio: novità Bonus 1.000 euro e aiuti sugli affitti commerciali

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

L’ex decreto Aprile che, a causa dei numerosi ritardi dovuti sia al reperimento delle risorse necessarie, che alle costanti incertezze è diventato ora Decreto Maggio, potrebbe arrivare a conclusione entro questa settimana.

Solo nella giornata di oggi infatti, si verrà a conoscenza di quali siano effettivamente i limiti e gli eventuali vincoli europei agli aiuti di Stato, senza i quali l’economia italiana non riuscirà a ripartire.

In attesa delle risposte, ieri, il Ministro dell’economia Gualtieri, ha spiegato quali aiuti comprenderà il decreto in arrivo probabilmente nelle prossime ore.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Innanzitutto, il Ministro ha illustrato le misure a sostegno delle imprese che prevedono contributi anche fondo perduto, quindi sostegni alla ricapitalizzazione delle Pmi ed agli investimenti modulati in base alla perdita di fatturato.

Viene riconfermata anche la cassa integrazione per tutti i dipendenti di tutte le tipologie di imprese.

Tra le novità il bonus partita IVA, che rimane a 600 euro nel mese di aprile, ma per chi ha subito almeno una riduzione del 33% nel secondo bimestre 2020, il bonus può aumentare fino a 1.000 euro nel mese di maggio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tanto atteso e confermato anche dal Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli, è invece un credito d’imposta del 100% per 3 mesi sugli affitti commerciali.

Questo significa che, gli affitti commerciali dovranno essere pagati, ma poi si potranno scalare dalle tasse. Il decreto inoltre, interverrà anche sulle bollette dell’energia elettrica, con l’abbattimento degli oneri di sistema.

Dunque, il rimborso non sarà del 100%, ma aiuterebbe ad alleggerire una parte delle spese: In totale si parla di 1 miliardo e 700 milioni stanziati per gli affitti e 600 milioni per le bollette.

Queste, insieme ai congedi parentali, ed alla sospensione dei licenziamenti sono alcune delle misure che dovrebbero essere presenti nell’attesissimo Decreto maggio, che in queste ore sta attraversando un lungo iter di riunioni per poter essere definitivamente approvato, colmando incertezze e dubbi economici.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Alto Adige4 settimane fa

Politica: il centrodestra scende in campo

Archivi

Categorie

di tendenza