Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Disposta chiusura dell’esercizio pubblico “Al Brat da Ciano” per ripetute violenze

Pubblicato

-

Immagine di repertorio
Condividi questo articolo




Pubblicità


Il Questore di Bolzano ha disposto, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, la sospensione per 30 giorni della licenza d’esercizio “Al Brat da Ciano”, situato a Bolzano in via Pacinotti 14/D. Il provvedimento è stato adottato a causa dei recenti violenti episodi avvenuti presso il chiosco in questione.

In particolare, durante la notte dello scorso 23 dicembre, numerose pattuglie della Polizia di Stato e dei Carabinieri sono dovute intervenire in seguito ad una violenta aggressione.

Un 31enne con precedenti di Polizia è stato rinvenuto a terra, privo di sensi ed abbondantemente insanguinato ed è stato trasportato con urgenza presso il locale Ospedale Civile, dove è stato medicato per ferite da taglio al torace ed al capo. Nella circostanza è stata rilevata la presenza di numerose persone agitate ed alterate dall’assunzione di bevande alcoliche.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Già nel mese di ottobre, gli operatori della Squadra Volante sono intervenuti presso l’esercizio in soccorso di una donna, aggredita da un cittadino marocchino con precedenti ed irregolare sul territorio, che, alterato dall’eccessiva assunzione di alcol, continuava a minacciarla di morte e tentava di colpirla anche in presenza dei poliziotti, che venivano a loro volta aggrediti con calci e pugni.

Nel corso degli ulteriori, frequenti controlli è stata sempre accertata la presenza di numerosi avventori che avevano abusato di sostanze alcoliche e di diverse persone con precedenti di polizia.

La sospensione della licenza è stata inevitabilmente resa necessaria, per sottrarre temporaneamente tale punto di ritrovo agli abituali frequentatori e per evitare che si possano ripetere episodi in grado di turbare l’ordine pubblico, la sicurezza e la salute dei cittadini.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

A tal proposito, va evidenziato che, nel corso delle festività, è stata intensificata l’attività di controllo da parte del personale della Polizia di Stato in uniforme e in abiti civili, sia nei confronti degli esercizi pubblici maggiormente frequentati, che dei rivenditori di artifizi pirotecnici.

Nel quadro del piano complessivo predisposto, seguiranno ulteriori servizi in tutta la provincia con il coinvolgimento delle Specialità della Polizia di Stato.

NEWSLETTER

Laives8 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige8 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano11 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives11 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria15 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige15 ore fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone16 ore fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza17 ore fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino17 ore fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute17 ore fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige18 ore fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati21 ore fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone1 giorno fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige2 giorni fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Trentino4 settimane fa

Lascia cinque milioni in eredità alla badante. I nipoti, esclusi, presentano querela

Archivi

Categorie

più letti