Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Eletti i membri della Consulta per l’integrazione e la migrazione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Ieri, nei locali dell’Ufficio anagrafe, si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Consulta comunale per l’integrazione e la migrazione. Si sono recate alle urne 177 persone, su 4.246 aventi diritto di voto in quanto cittadini/e extra Ue e apolidi/e residenti a Merano.

A esprimere il loro voto sono stati/e 85 uomini e 92 donne, cinque le schede nulle. Queste le preferenze assegnate ai/alle cinque candidate/i eletti: Arseola Mullameti (Albania, 61 voti), Nataliia Ravliv (Ucraina, 56), Samiha El Abriki (Marocco, 40), Mohammad Ali Salik (Afghanistan, 13), Fatima Chlibakh (Marocco, 6).

La Consulta per l’integrazione e la migrazione è composta da nove persone: le cinque elette ieri tra cittadine e cittadini con background migratorio e altre quattro che verranno ora nominate dalle associazioni del territorio che si occupano di immigrazione e integrazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

I/le componenti della Consulta operano su base volontaria, la loro carica coincide- nella durata – con quella del Consiglio comunale.

L’organismo ha lo scopo di favorire l’incontro e il dialogo tra portatori di differenti culture. È momento di informazione, aggregazione e confronto per singole persone e gruppi interessati alla realtà dell’immigrazione.

La Consulta tende ad incentivare le opportunità volte a realizzare la piena integrazione delle straniere e degli stranieri extra UE a Merano nell’ambito della tutela dei diritti, dell’istruzione, della salute, dell’inserimento nel mondo del lavoro, della fruizione dei servizi sociali e, negli stessi ambiti, raccoglie informazioni ed effettua ricerche sia direttamente, sia in collaborazione con l’Amministrazione comunale con particolare attenzione all’integrazione delle donne. Inoltre assume iniziative per la prevenzione del razzismo e di ogni forma di xenofobia.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 ore fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige4 ore fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino4 ore fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige4 ore fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo13 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero14 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige17 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige22 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige22 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige1 giorno fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano1 giorno fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati1 giorno fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano2 giorni fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Archivi

Categorie

più letti