Connect with us

Bolzano

Ex Telefoni di Stato a Bolzano, consegnato l’infopoint DRIN

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

L’Infopoint al piano terra della palazzina ex Telefoni di Stato in corso Italia a Bolzano è stato consegnato il 15 novembre dall’assessore provinciale all’edilizia pubblica Massimo Bessone assieme all’assessore provinciale alla scuola e cultura italiana Giuliano Vettorato, ai rappresentanti di Ascolto Giovani, l’associazione di UPAD coinvolta nel progetto di co-working DRIN, nonché dal progettista, Stephan Dellago.

“L’Infopoint che consegnamo è il primo spazio sperimentale del genere in Alto Adige che la Provincia mette a disposizione dei giovani per la loro progettualità, dove esprimere la propria creatività con la possibilità di, creare legami con altri giovani, collaborare e ottenere stimoli per il proprio lavoro da altri ambiti”, afferma l’assessore Massimo Bessone.

Spazi modulari per co-working ed eventi

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Negli spazi sistemati al piano terra della palazzina degli ex Telefoni di Stato l’Inforpoint dispone di una superficie di circa 200 metri quadri allestiti con sistema modulare.

Vi sono postazioni computer con collegamento wi-fi per il co-working, uno spazio eventi, un’area relax con caffetteria.

Gli interventi di sistemazione a cura della Ripartizione patrimonio, hanno comportato un investimento di oltre 237.000 euro.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Lo stile si rifà al vintage e alla provvisorietà.

“L’edificio, che ha una superficie totale di 3.000 metri quadri, risale agli anni ’60 e necessita di una ristrutturazione globale per la quale si preventiva un investimento complessivo di 6 milioni di euro”, ha ricordato Bessone.

Al via il progetto di co-working DRIN

“DRIN è uno spazio co-working pensato per giovani creativi che intendono fare rete, stringere collaborazioni e intraprendere percorsi di sviluppo d’impresa nell’ambito della produzione culturale e creativa – ha spiegato l’assessore Giuliano Vettorato – è importante fare rete, e l’Infopoint intende essere un punto d’incontro dove i giovani creativi possono essere attori e spettatori della proposta artistica e culturale cittadina, dare forma alle loro idee e trasformare le proprie passioni in lavoro”. 

Beppe Mora, responsabile di Ascolto giovani di UPAD ha ricordato che il progetto di co-working e co-living DRIN, meditato in origine dalla Consulta giovani della Provincia, su stimolo dell’Ufficio per le politiche giovanili, è stato poi sviluppato dagli studenti del corso di Eco social design della Libera Università di Bolzano.

Fra loro, Carla Ferrari ha ideato il nome bivalente dal punto di vista linguistico e il logo del progetto.

Come ha spiegato il nome DRIN rievoca, da un lato, la precedente funzione della palazzina degli ex Telefoni di Stato, riproducendo il suono dei telefoni di un tempo, e dall’altro, in tedesco suona come un invito ad entrare all’interno: drin significa, appunto, dentro.

Il logo presenta le lettere che compongono il nome DRIN collocate all’interno degli spazi del selettore circolare dei numeri telefonici dei telefoni di un tempo.
Il colore scelto si rifà a quelli in voga negli anni ’70.

A breve apertura stabile per l’Inopoint

Già dalle prossime settimane, come ha annunciato Mora, l’associazione Ascolto giovani garantirà l’apertura stabile dell’Infopoint, grazie alla presenza di due persone di riferimento, e provvederà ad attivare questo spazio coinvolgendo chi già produce e chi vorrebbe avvicinarsi al mondo culturale giovanile.

Sarà, inoltre, ospitata la mostra che documenta lo sviluppo del progetto DRIN a cura degli studenti del corso di Eco social design della Libera Università di Bolzano. 

Durante la presentazione è stato mostrato altresì il video che i ragazzi della Consulta giovani avevano prodotto dopo aver visitato in Italia e all’estero progetti di co-working, o meglio di co-living, che permettono la creazione di piccole comunità di giovani che lavorano nel campo culturale e creativo, progetti dai quali avevano preso spunto per quello altoatesino.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 ore fa

Concluso il corso d’aggiornamento tecnico-professionale per il personale delle squadre di Soccorso Alpino e del RIM di Laives

Trentino5 ore fa

Oswald Mederle è il nuovo Presidente del Museo della Guerra di Rovereto

Eventi14 ore fa

Il 25 maggio ricorre la Giornata Internazionale per i Minori Scomparsi. La polizia partecipa alle iniziative dedicate

Sport16 ore fa

Il Campionato italiano arrampicata giovanili a Bressanone e Brunico

Bolzano16 ore fa

Poliziotto e guardia giurata aggrediti e feriti. Arrestato operaio bresciano con l’ausilio dello spray urticante

Alto Adige16 ore fa

Operazione interforze straordinaria di contrasto all’immigrazione clandestina nelle zone di confine

Merano1 giorno fa

Terzo Green Team Meeting nel percorso dell’Azienda di Soggiorno di Merano per conseguire il “Marchio di sostenibilità Alto Adige”

Alto Adige1 giorno fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige1 giorno fa

Bacini di accumulo: prima discuterne, poi pianificare

Trentino2 giorni fa

Sabato 25 al Palanaunia di Fondo serata sulla donazione organi e concerto bandistico

Trentino2 giorni fa

Maurizio Landini nel pomeriggio a Trento per promuovere il referendum sul lavoro

Trentino2 giorni fa

Ragazza trentina trovata morta a Roma

Bolzano2 giorni fa

Ancora aggressioni e minacce in pronto soccorso. Denunciati due stranieri ed evitato il peggio

Eventi2 giorni fa

Isadora Duncan ed Eleonora Duse, martedì 28 maggio al Teatro Rainerum di Bolzano

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige1 giorno fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura6 giorni fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige6 giorni fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino2 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Italia ed estero4 settimane fa

Travolto da una valanga sul Cevedale: 26enne perde la vita davanti al fratello e agli amici

Archivi

Categorie

più letti