Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Gli annunci delle fermate di treni e autobus ora anche in ladino

Pubblicato

-

Da oggi (9 gennaio), chi raggiunge le stazioni di BrunicoBrunico NordSan Lorenzo di SebatoPonte Gardena e Chiusa non sentirà gli annunci di fermata solo in tedesco e italiano, ma anche in ladino.

Prossimamente seguiranno gli annunci delle fermate degli autobus nelle valli ladine: Val Gardena, Val Badia e Val di Fassa.

In futuro, i passeggeri di altoadigemobilità saranno informati della prossima fermata in 5 stazioni e circa 350 fermate degli autobus nelle tre lingue provinciali: tedesco, italiano e badioto o gardenese”, spiega Daniel Alfreider, assessore provinciale alla Mobilità ed alla Formazione e Cultura ladina. “In questo modo vogliamo dare un segnale forte per l’uso del ladino e contribuire a far sì che la più antica lingua altoatesina continui a essere coltivata e preservata”.

Gli annunci in ladino sono in funzione già da oggi in prossimità delle cinque stazioni ferroviarie. Per le fermate degli autobus delle valli ladine il sistema sarà implementato nelle prossime settimane e nei prossimi mesi sui nuovi autobus che saranno messi in circolazione quest’anno.

La voce che pronuncia i nomi delle oltre 350 fermate degli autobus e stazioni ferroviarie è quella di Maria Craffonara, che proviene da una famiglia di lingua ladina. A Brunico, la famiglia Craffonara parla ancora ladino badioto. Maria Craffonara ha, tra l’altro, una formazione in canto e da diversi anni è impegnata in progetti musicali in tutta Europa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza