Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

I Foxes tornano davanti al loro pubblico: al Palaonda il secondo weekend di Champions Hockey League

Pubblicato

-

326 giorni dopo l’ultima volta, l’HCB Alto Alperia torna a giocare davanti al proprio pubblico. Era 16 ottobre 2020 quando al Palaonda andava in scena l’ultima partita a porte a porte, contro il Graz. Poi il secondo lockdown, una stagione a porte chiuse, fino ad arrivare ad oggi: i Foxes potranno finalmente tornare a sentire il calore dei propri tifosi, sul proprio ghiaccio di casa, nel secondo weekend della Champions Hockey League. Dopo le belle vittorie in Polonia e Norvegia, Bernard e compagni se la vedranno venerdì 10 settembre (ore 20:30) e domenica 12 settembre (ore 18:00) rispettivamente contro JKH GKS Jastrzębie e Frisk Asker. Il primo treno per la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta passerà proprio da queste due partite. 

I biglietti saranno in vendita online per entrambe le partite a partire da giovedì 9 settembre, alle ore 15:00. La prevendita alle casse del Palaonda si terrà invece venerdì 10 settembre dalle 14:00 alle 16:00 per il match tra Bolzano e Jastrzebie e sabato 11 settembre dalle 17:00 alle 19:00 e domenica 12 settembre dalle 11:00 alle 13:00 per il match di domenica tra Bolzano e Asker. La cassa serale aprirà come sempre due ore prima del match per entrambe le serate. Per evitare assembramenti si consiglia di ricorrere all’acquisto online: non è necessario stampare il foglio con il ticket, il lettore legge il codice a barre anche dallo smartphone.

Per l’ingresso sarà obbligatoria l’esibizione del Green Pass (avvenuta vaccinazione, avvenuta guarigione o tampone negativo entro le ultime 48 ore). I seggiolini possono essere occupati mantenendo la distanza interpersonale di un metro (per ogni seggiolino occupato, uno resterà vuoto). La società vuole sottolineare l’importanza del rispetto delle regole per questa stagione: la mascherina chirurgica naso/bocca è obbligatoria in tutte le fasi di ingresso, uscita e permanenza allo stadio. Permane l’obbligo di mantenere la distanza di almeno un metro e ognuno è pregato di non presentarsi allo stadio se si accusano sintomi influenzali. Si prega inoltre di comunicare tempestivamente un’eventuale positività al Covid-19 nei 14 giorni successivi alla partita. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 ore fa

Il bilancio dei controlli ferragostani della Polizia Ferroviaria: 2 persone indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative

Bolzano3 ore fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica6 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società7 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige7 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano7 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco10 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige11 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Archivi

Categorie

di tendenza