Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Il dormitorio per senzatetto Dormizil prolunga e rimane aperto fino al 1° maggio

Pubblicato

-

La società civile altoatesina mostra impegno e perseveranza. Il dormitorio per 25 senzatetto Dormizil a Bolzano è gestito esclusivamente da volontari dal 10 novembre.

Poiché a Bolzano mancano ancora strutture, l’associazione “housing first bozen EO” ha chiesto agli oltre 100 volontari se sarebbero stati disposti a prestare servizi di pernottamento e prima colazione anche in aprile.

La risposta è stata positiva. Dormizil non chiuderà il 31 marzo come inizialmente previsto, ma rimarrà aperto fino al 1° maggio. La Fondazione privata della famiglia Haselsteiner ha messo gratuitamente a disposizione la casa a tre piani in via Renon per 30 anni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

35 senzatetto hanno vissuto nel dormitorio a gestione privata negli ultimi quattro mesi. Alcuni sono lì dal primo giorno di apertura, altri hanno trovato lavoro e alloggio e si sono trasferiti, alcuni si sono trasferiti in altre città.

C’è spazio per un totale di 25 persone. Gli ospiti vengono dall’Alto Adige, dal resto d’Italia e da altri 12 paesi. Nonostante le loro differenze, formano una comunità solidale, dicono i fondatori dell’associazione.

Si tratta di Magdalena Amonn, Verena von Aufschnaiter, Sigrid Bracchetti, Birgit Bragagna Spornberger, Martina Schullian, Christian Anderlan, Wolfgang Aumer, Helmuth Niedermayr, Norbert Pescosta e Paul Tschigg.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Così, la sera, dopo essere entrati, gli ospiti si riscaldano e condividono il cibo che hanno con loro, puliscono insieme le stanze e i bagni, si sostengono a vicenda con lezioni di lingua, si scambiano preoccupazioni e bisogni.

Le notti in aprile, spesso ancora fredde, hanno spinto gli organizzatori a proseguire con il progetto: “Ci sono molte persone impegnate in Alto Adige“, riferiscono. Quasi ogni giorno, il dormitorio riceve offerte da persone di tutta la provincia per prestare volontariato, portare cibo e donare denaro per poter pagare i costi strutturali.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza