Connect with us

Alto Adige

L’Alto Adige non va in zona rossa, si allontana il fantasma del lockdown

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Alto Adige resta zona arancione. A farlo sapere, in via del tutto informale, è il ministro per la Salute Roberto Speranza al termine di un colloquio chiarificatore con i vertici provinciali di Lega ed Svp.

Le previsioni iniziali che prospettavano per la provincia di Bolzano un futuro dipinto di tinte cupe e chiusure sono svanite già nel primo pomeriggio con l’inattesa quanto desiderata conferma da parte di Roma.

I dati della cabina di Regia indicano infatti un indice di contagiosità (Rt) molto basso rispetto a quello del Trentino, che al contrario da lunedì 15 marzo diventa zona rossa. Domani l’ultima parola spetterà alla Giunta, che con il governatore Kompatscher deciderà il destino delle restrizioni già emanate con l’ultima ordinanza. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La firma di Speranza che a partire da lunedì 15 marzo concretizzerà il nuovo status altoatesino è prevista per domani (13 marzo) ma non solo. Le nuove direttive prevedono, oltre alla provincia autonoma di Trento, il passaggio in rosso di Friuli, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Lombardia, Puglia, Piemonte e Veneto. Conferma invece per Campania e Molise, che restano in area rossa.

NEWSLETTER

Bolzano5 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Bolzano2 settimane fa

Ripetute aggressioni e minacce di morte a medici, poliziotti e sanitari: il questore dispone espulsione

Eventi3 settimane fa

È stata una grande festa per il 210° anniversario dell’arma dei Carabinieri. Molti i partecipanti a vario titolo

Bolzano2 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Italia ed estero2 settimane fa

Grandine devasta il muso di un aereo in volo: momenti di terrore a bordo

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Eventi3 settimane fa

È tempo della terza edizione di “Luci sul Ponte” a Vadena. Una serata di cultura, sapori a divertimento

Bolzano2 settimane fa

Casa occupata abusivamente diventa base per spaccio di cocaina: arrestato l’occupante marocchino

Alto Adige7 giorni fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Archivi

Categorie

più letti