Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Manovra, misure fiscali penalizzano artigiani e PMI. CNA: “Evasione, non siamo bersagli”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Le prime indicazioni della manovra di bilancio e del decreto fiscale preoccupano per gli effetti negativi su artigiani e piccole imprese”.

Lo afferma CNA Trentino Alto Adige, pur apprezzando la decisione del Governo di evitare il temuto aumento dell’Iva e di confermare l’ecobonus.

In particolare – argomenta Claudio Corrarati, presidente della CNA regionale – le modalità ipotizzate per il contrasto delle frodi in materia di crediti fiscali e l’obbligo del committente di versare le ritenute operate dalle imprese di tutta la filiera dell’appalto sui propri dipendenti provocherebbero un aggravio delle condizioni operative delle piccole imprese che già scontano il deterioramento del ciclo economico e le crescenti difficoltà nell’accesso al credito”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo CNA “la lotta all’evasione e all’elusione fiscale non deve penalizzare i contribuenti fedeli e il mondo degli artigiani e delle piccole imprese non può rappresentare il principale bersaglio di misure e interventi che rischiano di generare un sistema fiscale ancor più distorsivo.

È necessario invece un fisco equo e amico ed è quanto mai urgente intraprendere un percorso di progressiva riduzione della pressione fiscale che grava su artigiani e piccole imprese”.

CNA Trentino Alto Adige “è consapevole delle difficoltà di costruire una politica economica con risorse scarse a causa dell’enorme sforzo per disinnescare le clausole di salvaguardia e confida nel confronto delle parti sociali con Governo e Parlamento per apportare miglioramenti alla manovra con particolare riferimento agli artigiani e alle piccole imprese”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Sport13 ore fa

I biancorossi superano la Spal. La Primavera 2 di mister Iori si impone in casa per 2-1 sugli estensi

Sport14 ore fa

Con il Cittadella finisce senza reti. Un punto a testa

Val Pusteria16 ore fa

Brunico: arrestati tre uomini dopo un tentativo di rapina in casa

Bressanone21 ore fa

Bressanone Turismo mette al centro dell’attenzione la popolazione locale

Bolzano22 ore fa

Il Questore Sartori e l’Assessore provinciale Messner in visita all’Ospedale di Bolzano. Molte tematiche attuali in discuss­ione

Val Venosta22 ore fa

Val Venosta: Enrico Zuliani è il nuovo Rappresentante comprensoriale. L’assemblea Generale nella sede di Interfama a Prato allo Stelvio

Bolzano23 ore fa

La segnalazione di un cittadino porta i Carabinieri a scoprire due ricettatori

Alto Adige23 ore fa

Transizione ecologica, sostenibilità e incentivi a misura di piccola e media impresa. L’incontro tra CNA Alto Adige Südtirol e il presidente Kompatscher

Alto Adige23 ore fa

Anche la caserma di Selva Val Gardena al corso di abilitazione per esperti neve valanghe del servizio Meteomont Carabinieri

Bolzano24 ore fa

Centrale di spaccio nelle case Ipes. Arrestato ventiquattrenne bolzanino

Bolzano2 giorni fa

Svincolo di Bolzano nord, arriva la rotatoria. E il ponte sull’Adige a Trento diventa antisismico

Sport2 giorni fa

FC Südtirol, avanti con testa e cuore. Sabato 20 aprile si gioca in casa con il Cittadella

Bolzano2 giorni fa

Rubano capi d’abbigliamento alla “Lidl”. Espulsi da Bolzano due stranieri

Bolzano2 giorni fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano2 giorni fa

Molestie, furto, aggressione e minacce alla Polizia, espulso e scortato al C.P.R. di Roma un pluripregiudicato straniero

Archivi

Categorie

più letti