Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Morto Celso Cavosi, famoso pittore e gallerista bolzanino

Pubblicato

-

E’ scomparso il 23 ottobre scorso all’età di 86 anni, Celso Cavosi, notissimo artista sia in Val di Non (era nato a Smarano) che a Bolzano, dove viveva.

Cavosi era un personaggio molto eclettico: pittore, gallerista, perito d’arte; nella sua vita aveva svolto diverse professioni. Era stato insegnante alla scuola elementare, maestro di tennis, pilota di aereo da diporto, ma innanzitutto era un artista. Abitava a Bolzano, dove per trent’anni aveva gestito la galleria d’arte ‘Kunststudio’, ma d’estate tornava sempre a Smarano, dove aveva la sua casa e la ‘Galleria d’Arte Smarano’.

Si autodefiniva ‘paesaggista’: i suoi soggetti preferiti erano infatti le montagne, laghi, alberi; ultimamente aveva dipinto parecchi fiori; il tema principale rimaneva comunque la natura.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per un periodo ha siglato i quadri come ‘Isovac’ la sua firma allo specchio, per poi passare definitivamente a C. Cavosi.

Era stato, negli anni ’80 e ’90, un fautore della ‘movida’ dell’altipiano della ‘Predaia’, come amava definirlo, all’epoca zona frequentatissima da turisti e villeggianti. Infatti alle sue mostre, allestite sia in vallata che a Bolzano, siano state esposizioni personali o di altri artisti, c’era sempre il pienone, non solo per ammirare le opere, ma anche per quello che girava intorno ad esse: i sontuosi buffet, la musica, l’immancabile spumante, ma soprattutto i personaggi che potevi incontrare e conoscere.

C’era gente di ogni rango, dal contadino al nobile al politico, e lui riusciva a far socializzare tutti, questo era il bello. Cavosi conosceva tanta gente importante, non era uno snob, ma una persona di successo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Era amante della vita, sempre allegro, raccontava un sacco di barzellette, e preferiva stare in mezzo ai giovani, dei quali era un po’ compagno e un po’ mentore. Non si era mai sposato, amava la libertà al punto di non volere mai condividere la propria esistenza con nessuno, ed al contempo odiava la solitudine, chiamava sempre a raccolta nel suo giardino/galleria d’arte all’aperto di Smarano un sacco di amici coi quali faceva ‘bisboccia’ a volte anche fino all’alba.

Come tutti aveva i suoi difetti: era un fumatore incallito, ma il più grande difetto, che in fin dei conti è un gran pregio, era la sincerità: non risparmiava a nessuno la verità, a tutti diceva quello che pensava, come uomo e come artista.

E’ impossibile elencare gli innumerevoli eventi da lui organizzati: mostre, esposizioni, eventi, le famose rassegne ‘Arte sotto le stelle’ e ‘Arte in piazza’, collettive, personali, alle quali abbinava spesso un concerto di musica classica, della quale era un grande appassionato, ma anche dj set e cantanti solisti. Artista a 360°, e’ stato un innovatore: aveva abbinato la pittura alle sfilate di moda, alle letture di poesie, all’antiquariato; era sempre disponibile a nuove esperienze.

Celso Cavosi lascia un grande vuoto, sia come artista ma soprattutto come uomo. Le esequie si svolgeranno a Smarano (Comune di Predaia) sabato 30 ottobre alle 14,30

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Bolzano23 ore fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Arte e Cultura22 ore fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Alto Adige3 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige23 ore fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Ambiente Natura22 ore fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Archivi

Categorie

di tendenza