Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Piano biblioteca 2021 in accordo con i rappresentanti della Ripartizione cultura italiana

Pubblicato

-

Con il nuovo Piano biblioteca 2021 per la promozione delle biblioteche per il gruppo linguistico tedesco e ladino, si intende garantire un ulteriore sviluppo qualitativo del sistema bibliotecario (che negli ultimi vent’anni è stato notevole).

Il Piano biblioteca 2021 è suddiviso in 13 principi direttivi ai quali sono assegnati campi d’azione e provvedimenti, una tempistica indica quali provvedimenti saranno attuati congiuntamente e in quale arco di tempo.

Saranno una priorità: il libero accesso all’informazione e alla conoscenza a tutti i cittadini, il mantenimento della capacità di lettura della società e il contributo all’alfabetizzazione mediatica e informativa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

In questo modo le biblioteche dell’Alto Adige contribuiranno in modo significativo all’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile. A queste funzioni ne saranno aggiunte nuove nel contesto dell’istruzione digitale e dello sviluppo sociale interculturale.

Le biblioteche dovranno tener conto dei profondi cambiamenti delle condizioni generali che caratterizzano la situazione sociale odierna: una crescente digitalizzazione di tutti i settori della vita, una struttura demografica in rapido mutamento, l’incremento della mobilità individuale.

 Il Piano biblioteca 2021 inerente lo sviluppo delle biblioteche per il gruppo linguistico tedesco e ladino in Alto Adige, è stato elaborato in un dialogo articolato dalla Ripartizione cultura tedesca con le biblioteche e il Bibliotheksverband Südtirolm in accordo con i rappresentanti dell’Ufficio educazione permanente, biblioteche e audiovisivi della Ripartizione cultura italiana.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il piano è stato accolto positivamente anche dal Consorzio dei Comuni.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza