Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Presentati i Brindisi di Natale nei Quartieri – Oltre il Mercatino

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Anche quest’anno il Comune di Bolzano con l’Assessorato alla Partecipazione, promuove una serie di iniziative per animare durante l’Avvento con occasioni di convivialità, interazione e condivisione dell’atmosfera natalizia, i quartieri cittadini.

L’iniziativa alla sua seconda edizione, si chiama “Brindisi di Natale nei Quartieri- Oltre il Mercatino” e proporrà in cinque diverse piazze, luci di Natale, allestimenti vari, videoproiezioni, musica, cori, piccoli spettacoli e brindisi; il tutto in stretta collaborazione con enti e realtà associazionistiche del territorio tra cui la sezione ANA Alto Adige, la Federazione dei Cori dell’Alto Adige ed il quotidiano Alto Adige.

Stamane in municipio l’Assessore comunale competente Angelo Gennaccaro con i funzionari dell’Assessorato ed i rappresentanti dei vari enti e gruppi coinvolti, ha presentato in dettaglio l’iniziativa che si aprirà venerdì 22 novembre alle ore 17.45 in piazza Mazzini con, anche l’accensione delle luminarie natalizie in tutti i quartieri della città.

Poi, a seguire, “Brindisi di Natale” in piazza Anita Pichler a Casanova (29/11), in piazza Lino Ziller nel quartiere Europa (6/12), in piazza Angela Nikoletti a Oltrisarco (13/12) e gran finale in piazza Don Bosco (20/12).

L’Assessore comunale alla Partecipazione Gennaccaro,  ha ricordato che si tratta di un progetto al suo secondo anno di vita nella veste di “brindisi“,  nato per creare un’occasione di socializzazione ed incontro in un’atmosfera natalizia nella città e “tra” la città.

Grazie all’impegno del Comune ed in particolare dell’ Assessorato ai Giovani, Sport, alla Partecipazione e all’Edilizia abitativa – negli allestimenti natalizi, che ogni anno vengono sviluppati e curati per quante più aree possibile della città, e grazie alla creatività e disponibilità dei tanti partner – in primis del Quotidiano Alto Adige e degli Alpini – si è puntato al coinvolgimento di quante più persone possibili nella conoscenza dei vari quartieri, uscendo dai confini del centro storico per coprire, idealmente, tutta la città: la proposta, infatti è di cinque date per cinque piazze. Ogni piazza un sipario di luci di Natale, allestimenti e videoproiezioni e dentro ogni piazza: musica, piccoli spettacoli e brindisi, con la collaborazione appunto degli Alpini, che garantiranno la distribuzinoe di bevande e vin brulé, e del Quotidiano Alto Adige, che offrirà spumante e panettoni e coordinerà il “Palio dei biscotti”, una simpatica “sfida” non competitiva a colpi di biscotti di Natale casalinghi, che coinvolgerà cittadini e associazioni. Molto interessante anche la raccolta di foto di famiglia natalizie “vintage” che andranno a costituire un grande album fotografico virtuale on line“.

Il programma:

Venerdì 22 novembre, Piazza Mazzini, dalle 17:45 alle 19:30 circa

“BAND ITINERANTE A BORDO” composta da Elisa Venturin (voce), Stefano Licio (banjo), Gigi Grata (sousaphone), e allievi (trombe e chitarra).
Il gruppo di artisti (tutti della Scuola di musica CESFOR) accompagnerà in note, in tre/quattro tappe, i bolzanini, da Ponte Talvera, a Piazza Mazzini.

PALIO DEI BISCOTTI Sfide ed assaggi da parte della giuria di qualità e proclamazione del miglior biscotto della piazza.

FEDERAZIONE CORI DELL’ALTO ADIGE rappresentata dal “CORO CATINACCIO“, un coro nuovo, nato nel 2019 dalla fusione di due cori attivi a Bolzano già da molti anni, il Coro Laurino e il Coro Castel Flavon, che hanno coraggiosamente deciso di unire le forze, e le loro voci.
Per il brindisi proporranno canti della tradizione natalizia.

SLAM CIRCUS
(Spazio Laboratorio Arte Movimento), saranno presenti all’inizio, alla fine e tra un’esibizione e l’altra.
Sono una community di giovani acrobati appassionati di arti circensi, che intratterranno il pubblico con uno spettacolo di mangiafuoco, seguito da performance e improvvisazioni.
Supportati dalla loro magia, dai loro attrezzi e dalla loro esuberanza divertiranno grandi e piccini.

Venerdì 29 novembre, Piazza Anita Pichler, dalle 17:45 alle 19:30 circa

“BAND ITINERANTE A BORDO” composta da Stefano Licio (chitarra), Luca Dall’Asta (fisarmonica), Rino Cavalli (batteria) e un/a allievo/a (voce).
Il gruppo di artisti itineranti (tutti della Scuola di musica CESFOR) accompagnerà in note, con una corsa in treno, i bolzanini, dal centro (partenza Stazione FS di Bolzano), alla fermata ferroviaria del rione CasanovaBAND allievi/musicisti

CESFOR, con Gigi Grata, voce, chitarre acustiche, basso, fiato, batteria. (15′ circa)

SLAM CIRCUS
(Spazio Laboratorio Arte Movimento), saranno presenti all’inizio, alla fine e tra un’esibizione e l’altra.
Sono una community di giovani acrobati appassionati di arti circensi, che intratterranno il pubblico con uno spettacolo di mangiafuoco, seguito da performance e improvvisazioni.
Supportati dalla loro magia, dai loro attrezzi e dalla loro esuberanza divertiranno grandi e piccini.

PALIO DEI BISCOTTI
Sfide ed assaggi da parte della giuria di qualità e proclamazione del miglior biscotto della piazza

Venerdì 06 dicembre, Piazza Ziller, dalle 17:45 alle 19:30 circa

Latin MusiCafé, il gruppo è composto da 4 musicisti e una cantante: Annamaria Barone (voce), Luciano Scodro (chitarra ritmica), Massimo Aldegani (chitarra solista), Claudio Padovan (sax), Amedeo Masetti (batteria).
Il loro è un viaggio nel mondo della musica latina, rivisitato in chiave jazz, latin jazz e bossa nova, attraverso i classici del Natale entrati nella storia della musica.

SLAM CIRCUS
(Spazio Laboratorio Arte Movimento), saranno presenti all’inizio, alla fine e tra un’esibizione e l’altra.
Sono una community di giovani acrobati appassionati di arti circensi, che intratterranno il pubblico con uno spettacolo di mangiafuoco, seguito da performance e improvvisazioni.
Supportati dalla loro magia, dai loro attrezzi e dalla loro esuberanza divertiranno grandi e piccini.

PALIO DEI BISCOTTI
Sfide ed assaggi da parte della giuria di qualità e proclamazione del miglior biscotto della piazza

Venerdì 13 dicembre, Piazza Nikoletti, dalle 17:45 alle 19:30 circa

SPETTACOLO di Teatro d’ombre di e con CARLA TAGLIETTI, artista, attrice, burattinaia, ombrista
con la performance “Tutta sola” .
Carla Taglietti à la “regina delle luci”, conosciuta in tutta Italia e in Europa per l’intensità e la magia dei suoi spettacoli.
Usa il corpo per creare i paesaggi e le silhouette prendono vita dalla sua mano.
La musica, con le sue alternanze di ritmi, accompagna le ombre in questo schizzo poetico di esperienze di passaggio.

CORO FEMMINILE TINTINNABULA
Il Coro Femminile, formato da una ventina di elementi, è un gruppo di recente formazione, nato all’interno dell’Istituto Musicale “A. Vivaldi” di Bolzano.
Voci tutte al femminile che rappresentano una delle realtà locali dei cori associati alla FEDERAZIONE CORI DELL’ALTO ADIGE

SLAM CIRCUS
(Spazio Laboratorio Arte Movimento), saranno saranno presenti all’inizio, alla fine e tra un’esibizione e l’altra.
I giovani acrobati intratterranno il pubblico con performance e improvvisazioni.
Supportati dalla loro magia, dai loro attrezzi e dalla loro esuberanza divertiranno grandi e piccini.

PALIO DEI BISCOTTI
Sfide ed assaggi da parte della giuria di qualità e proclamazione del miglior biscotto della piazza.

Venerdì 20 dicembre, Piazza Don Bosco, dalle 17:45 alle 19:30 circa

“BAND ITINERANTE A BORDO” composta da Andrea Capellupo (chitarra), Rino Cavalli (batteria) Gigi Grata (trombone) e un/a allievo/a (voce e chitarra).
Il gruppo di artisti itineranti (tutti della Scuola di musica CESFOR) accompagnerà in note, con una corsa della linea 3, i bolzanini, dal centro e dagli altri quartieri, a Piazza Don Bosco.

Il CORO degli allievi del CESFOR, composto da 15 elementi, diretti da Roberta Manzini, docente di canto moderno rock/pop/jazz (durata prevista 15′ circa).

Il Coro gospel “The Triuphants” composto interamente da migranti provenienti dal Congo.

SLAM CIRCUS (Spazio Laboratorio Arte Movimento), saranno presenti all’inizio, alla fine e tra un’esibizione e l’altra.
Sono una community di giovani acrobati appassionati di arti circensi, che intratterranno il pubblico con uno spettacolo di mangiafuoco, seguito da performance e improvvisazioni. Supportati dalla loro magia, dai loro attrezzi e dalla loro esuberanza divertiranno grandi e piccini.

PALIO DEI BISCOTTI
Sfide ed assaggi da parte della giuria di qualità e proclamazione del miglior biscotto della piazza

Palio dei biscotti  (Quotidiano Alto Adige)
Si tratta di un gioco tra i vari rioni, a cui possono aderire associazioni e/o parrocchie e lettori e lettici.

Partendo dal pensiero che il cibo rappresenta una identità culturale ed è un importante elemento di aggregazione, si è pensato alla realizzazione di un dolce.

Con il binomio: natale- dolci, è nato il “Palio dei biscotti“, una divertente e simpatica “gara” non competitiva a caccia del biscotto più buono che sarà giudicato da una giuria specializzata.

Il “palio” prevede due categorie: una riservata ai lettori e alle lettrici con i biscotti casalinghi, l’altra alle associazioni che – grazie ai biscotti di Natale fatti da volontari e volontarie- raccolgono fondi per progetti e attività no profit.

Non si tratta di un concorso, ma  solo di una “sfida” per condividere insieme una tradizione molto sentita che accompagna da sempre le festività.

La sfida a colpi di biscotti natalizi si svolgerà direttamente nelle piazze di venerdì in venerdì.

Tre le categorie di biscotti che si possono portare all’assaggio della giuria.
1) Biscotti natalizi tradizionali dell’Alto Adige
2) Biscotti natalizi creativi
3) Pasticceria secca natalizia regionale (sia italiana che di altri Paesi)

Per ogni tipologia bisognerà consegnare un minimo di dieci biscotti.

Si può partecipare a una o più categorie.

L’adesione va comunicata il prima possibile via mail a [email protected] .

I biscotti potranno essere consegnati direttamente nelle piazze in cui si svolgeranno i Brindisi di Natale dove verranno degustati da una giuria tecnica e valutati.

La giuria sarà formata da un giornalista specializzato del quotidiano Alto Adige, da un maestro pasticcere o da un cuoco, dal direttore del quotidiano Alto Adige Alberto Faustini e da un rappresentante del Comune di Bolzano.

I partecipanti potranno inviare una loro foto al giornale mentre preparano i biscotti (sempre all’indirizzo [email protected] ), che sarà quindi pubblicata.

I biscotti del volontariato

Le associazioni di volontariato partecipano in una categoria a parte.

Le associazioni interessate sono invitate a comunicare l’adesione il prima possibile all’indirizzo mail [email protected]

Le foto di famiglia di Natale “vintage”  (Quotidiano Alto Adige)
Una seconda iniziativa per coinvolgere i bolzanini è una raccolta di foto “vintage” di famiglia del Natale a Bolzano.

L’idea è quella di comporre una specie di album delle feste che verrà proiettato in tutte le piazze dei Brindisi di Natale.

L’iniziativa è promossa dal quotidiano Alto Adige con la collaborazione del gruppo Facebook “sei di Bolzano se…”.

Le  foto in formato digitale dovranno essere  inviate via mail a [email protected] , oppure su carta direttamente alla redazione del giornale in via Volta 10.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Trentino6 ore fa

Orsi: approvato il DDL, potranno essere abbattuti fino a otto esemplari l’anno.

Alto Adige9 ore fa

Giovane sciatore 16enne perde la vita in una valanga a Plan in val Passiria

Trentino14 ore fa

Scontri alla protesta Stop Casteller: tensioni in Consiglio provinciale

Bolzano14 ore fa

Due arresti per rapina e aggressione: stranieri in possesso di droga saranno espulsi

Bolzano15 ore fa

Bolzano: sette espulsioni di stranieri e altre operazioni di contrasto alla criminalità

Politica16 ore fa

Arno Kompatscher pronto a guidare la Südtiroler Volkspartei in un momento critico

Alto Adige19 ore fa

Nuova perizia del sonno richiesta per il pizzaiolo accusato di omicidio

Bolzano20 ore fa

Furti seriali nei garage di via Alessandria, svaligiate le cantine delle palazzine Ipes

Val Pusteria20 ore fa

Ambientalisti si oppongono al progetto della nuova rotatoria a Valdaora-Anterselva

Trentino20 ore fa

Dibattito acceso a Trento sul destino degli orsi: la proposta di legge che fa discutere

Consigliati1 giorno fa

Cosa mettere nel beautycase di Primavera? Tutti i consigli per una pelle idratata e glow, pronta per l’arrivo della nuova stagione!

Sport1 giorno fa

Il Bolzano conquista la prima vittoria nei quarti di finale superando il VSV per 5 a 2

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di Stato e Corpo Forestale insieme per la sicurezza sulle piste di sci

Trentino2 giorni fa

Nuovi gravissimi insulti agli abitanti del Trentino dall’estremismo animalista

Italia ed estero2 giorni fa

Chico Forti in Italia: attesa potrebbe durare ancora settimane o più di due mesi

Bolzano3 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero3 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Alto Adige4 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Società3 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Politica4 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Alto Adige2 settimane fa

Albert Stocker, 73 anni, è morto: sospetto attacco di un cane o di un lupo

Merano4 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Società4 settimane fa

Protezione Civile: allerta per i rischi dei laghi ghiacciati e il caldo anomalo

Politica4 settimane fa

Fondi per l’agricoltura salgono a 8 miliardi con l’annuncio di Giorgia Meloni

Laives3 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Merano4 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

meteo4 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Trentino4 settimane fa

ISPRA: via libera all’uccisione dell’orso confidente, ecco il motivo

Alto Adige4 settimane fa

L’interminabile attesa nei corridoi della sanità altoatesina

Archivi

Categorie

più letti