Connect with us

Ambiente Natura

Protezione da frane e inondazioni per il Comune di Valle Aurina

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Da questa settimana (7 marzo) l’Ufficio sistemazione bacini montani Est prosegue i lavori sul rio di Mezzo a Riobianco in Valle Aurina dopo la pausa invernale. Nell’ambito del progetto dell’Unione Europea del piano del bacino idrografico Aurino Superiore, già nel 2016 sono stati effettuati rilevamenti dettagliati sui potenziali rischi dei corsi d’acqua nei Comuni di Valle Aurina e Predoi.

Il rio di Mezzo è stato classificato come molto pericoloso. I risultati della pianificazione delle zone pericolose mostrano vaste aree alluvionali e aree di colate di fango con zone di pericolo blu e rosse nel centro di Riobianco. Nel 2018 l’Agenzia per la Protezione Civile ha commissionato uno studio con lo sviluppo di un progetto generale a tutela del centro abitato, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – FESR.

Costruzione di una barriera per trattenere circa 70.000 metri cubi di detriti

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Elemento centrale delle misure di protezione previste è una barriera di contenimento in cemento armato alta 9 metri e larga circa 88 metri, spiega Marco Lanari dello studio di progettazione Ingena di Bolzano. Il costo previsto per la realizzazione dell’opera, attualmente in fase di realizzazione, ammonta ad  1 milione di euro finanziato con fondi aggiuntivi dal programma FESR.

Ampliamento del letto del torrente, costruzione di 4 nuovi ponti

Ulteriori misure del progetto comprendono l’approfondimento e l’ampliamento del rio di Mezzo su una lunghezza di circa 450 metri attraverso l’insediamento, nonché la costruzione di quattro nuovi ponti a fronte della demolizione di 8 di queste strutture. La nuova progettazione del traffico e delle vie di accesso, causata dalla riduzione degli attraversamenti dei ponti, è stata motivo di ampie discussioni con i cittadini interessati durante la fase di sviluppo del progetto.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La necessità del provvedimento è stata infine accolta di comune accordo vista la pericolosità esistente, riferisce il direttore dell’Ufficio sistemazione bacini montani Est, Sandro Gius. I lavori ancora in sospeso, per ulteriori circa 2,5 milioni di euro, possono essere probabilmente finanziati nuovamente tramite il programma FESR per il periodo 2021-2027, il che significa che i lavori potranno essere eseguiti nel prossimo futuro.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport7 ore fa

Terza stagione in biancorosso per Daniel Mantenuto

Bolzano8 ore fa

Devasta una sala da gioco, distrugge l’arredo urbano e ferisce un poliziotto. Notte movimentata a Bolzano

Alto Adige20 ore fa

Concluso il corso d’aggiornamento tecnico-professionale per il personale delle squadre di Soccorso Alpino e del RIM di Laives

Trentino20 ore fa

Oswald Mederle è il nuovo Presidente del Museo della Guerra di Rovereto

Eventi1 giorno fa

Il 25 maggio ricorre la Giornata Internazionale per i Minori Scomparsi. La polizia partecipa alle iniziative dedicate

Sport1 giorno fa

Il Campionato italiano arrampicata giovanili a Bressanone e Brunico

Bolzano1 giorno fa

Poliziotto e guardia giurata aggrediti e feriti. Arrestato operaio bresciano con l’ausilio dello spray urticante

Alto Adige1 giorno fa

Operazione interforze straordinaria di contrasto all’immigrazione clandestina nelle zone di confine

Merano2 giorni fa

Terzo Green Team Meeting nel percorso dell’Azienda di Soggiorno di Merano per conseguire il “Marchio di sostenibilità Alto Adige”

Alto Adige2 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige2 giorni fa

Bacini di accumulo: prima discuterne, poi pianificare

Trentino2 giorni fa

Sabato 25 al Palanaunia di Fondo serata sulla donazione organi e concerto bandistico

Trentino2 giorni fa

Maurizio Landini nel pomeriggio a Trento per promuovere il referendum sul lavoro

Trentino2 giorni fa

Ragazza trentina trovata morta a Roma

Bolzano2 giorni fa

Ancora aggressioni e minacce in pronto soccorso. Denunciati due stranieri ed evitato il peggio

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano4 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Alto Adige2 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura6 giorni fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige6 giorni fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino2 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Archivi

Categorie

più letti