Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Provincia, via libera all’accordo con la Corte dei Conti

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

In Alto Adige la sezione locale della Corte dei Conti è responsabile del controllo della gestione finanziaria e di bilancio della Provincia, degli enti locali e di altri enti pubblici. La sezione di controllo di Bolzano, come quella di Trento, è stata istituita nel 1988 con il decreto attuativo n. 305.

Nel 1994 sono state aggiunte le Sezioni giurisdizionali e le relative Procure di Bolzano e Trento. L’anno scorso un’ulteriore modifica al regolamento di attuazione del 1988 ha rafforzato la collaborazione tra la Corte dei Conti e l’Amministrazione provinciale, pur mantenendo separati i rispettivi ruoli. In questo contesto la Provincia ha recentemente nominato due magistrati su un totale di dodici.

La Provincia di Bolzano può inoltre sostenere le attività della Procura e della Sezione di controllo della Corte dei Conti mettendo a disposizione il suo personale amministrativo. Queste assegnazioni di dipendenti avvengono per delibera e in accordo tra il presidente della Corte dei Conti e il presidente della Provincia. Per regolamentare nel dettaglio i distacchi dei lavoratori le due parti hanno voluto siglare un documento.

Oggi (14 marzo) la Giunta provinciale ha approvato la bozza di un protocollo d’intesa in materia e ha autorizzato il presidente, Arno Kompatscher, a firmarlo. Con questo protocollo la Corte dei Conti e la Provincia concordano le modalità di distacco del personale amministrativo presso la Procura finanziaria. L’accordo prevede, inoltre, la possibilità di inserimento nella pianta organica della Corte dei Conti dopo un periodo di distacco prolungato.

 “Con questa intesa regoliamo i distacchi e rendiamo possibile una graduale stabilizzazione del personale nei ruoli dei dipendenti“, spiega il presidente Kompatscher. In questo modo si creeranno le condizioni affinché il personale della Corte dei Conti possa svolgere stabilmente i delicati compiti legati alle attività istituzionali. “La corretta gestione delle risorse pubbliche, e quindi delle tasse versate dai cittadini altoatesini, è l’obiettivo comune a entrambe le istituzioni ed è alla base di una collaborazione che negli anni scorsi ha già dato i suoi frutti e che ora si svolgerà secondo regole più definite e modalità predeterminate”, spiega il presidente della Provincia.

Il protocollo prevede una pianificazione annuale dei distacchi alla Corte dei Conti da determinare entro il mese di dicembre“, informa il segretario generale della Provincia, Eros Magnago, “e ne stabilisce le condizioni. Si tiene conto delle esigenze della Corte dei Conti e delle competenze professionali del personale. Un periodo di distacco di almeno un anno è il prerequisito per un’eventuale successiva mobilità“. Il protocollo d’intesa avrà una validità triennale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Archivi

Categorie

più letti