Connect with us

Musica

Radio Bolzano ai nastri di (ri)partenza: nuovo palinsesto con al centro la musica e la città

Pubblicato

-

E’ la radio della città e ripartirà per la stagione 2019 con una forte impronta bolzanina.

Programmi e speaker con radici profonde per il nuovo palinsesto di “Radio Bolzano” che è stato ufficializzato oggi (7 settembre) e che prenderà il via il prossimo lunedì 9 settembre.

Al suo terzo anno di vita, la web radio ha superato traguardi importanti assumendo un ruolo sempre più importante nel mondo radiofonico bolzanino. Una stagione che ha portato ad un restyling complessivo riportando la musica al centro della scena senza scordare l’informazione, il divertimento e le storie degli ospiti. Persino un tocco di mistero.

Pubblicità
Pubblicità

Dal lunedì al venerdì tutte le mattine alle 7 spazio alle news e alle prime informazioni con Lorenzo Molinari e, alle 7.30, ecco l’oroscopo con Marianna Burato.

Dopo aver consultato le stelle la giornata prosegue con Molinari al microfono e la migliore musica in rotazione in Italia. Alle 11.30, per chi non fosse mattiniero, ecco tornare le dodici case astrologiche di Marianna.

Alle 13.00 l’appuntamento con l’informazione a cura dell’agenzia di stampa nazionale “DIRE” che riconferma la sua presenza su “Radio Bolzano” per il secondo anno. Dopo l’informazione, fino alle 15.00 la musica regna sovrana con il megamix delle canzoni più suonate e richieste su “Radio Bolzano”.

Dalle 15.00 alle 16.00 sarà il turno di Luca Vaccarino con le notizie, l’energia e il brio di “Rock&Glam“. Tra musica ed attualità.

Dalle 16.00 alle 18.00 ecco le classifiche con la le sette note che tornano in primo piano per poi lasciare spazio, dalle 18.00 alle 19.00, all’intrattenimento di “Altro Adige“. Con irriverenza e risate attesi anche tanti ospiti con Alan Conti ed Andrea Lavezzo.

Pillole speciali, sempre alle 11.00, saranno i racconti della storia cittadina e non solo curati da Marco Pugliese (il giovedì) e l’approfondimento dedicato agli animali con Lucia Bardini (il martedì).

La musica sarà, infine, la regina del weekend con la replica delle classifiche al sabato dalle 9 alle 19 e solo canzoni la domenica.

In arrivo anche un nuovo programma dedicato al mondo dell’esoterismo, del mistero, del paranormale e delle altre realtà chiamato “Black Mirror” su cui aleggia ancora un velo nascosto.

Musica

All’insegna del rock: il 27 dicembre Planetarium Alto Adige fa vedere “Queen Heaven”

Pubblicato

-

Il 27 dicembre alle ore 20 è dedicato a tutti i fan del rock: il Planetarium Alto Adige a San Valentino in Campo presenterà infatti uno show dedicato alla più grande rock band inglese di sempre e proietterà “Queen Heaven”.

 „We are the champions“, „We will rock you“, „Another one bites the dust“ e „Radio Ga Ga“: chi non conosce le più famose hit dei Queen, la leggendaria band inglese che dominò le classifiche discografiche di mezzo mondo tra gli anni ottanta e novanta?

I visitatori potranno godere di uno show con tante riprese originali. Grazie alla proiezione a 360 gradi avranno inoltre la possibilità di tuffarsi nell’atmosfera degli anni 80 e di rivivere l’aura straordinaria, l’immensa creatività e l’incredibile energia dei Queen.

Pubblicità
Pubblicità

Queen Heaven: venerdì, 27 dicembre alle ore 20 al Planetarium Alto Adige

Prenotazione: tel. 0471 610020, www.planetarium.bz.it o info@planetarium.bz.it

Entrata: 7 Euro

Consigliato a partire dai 16 anni

Continua a leggere

Musica

“Inside the Castle”: esce il 22 dicembre il primo album da solista di Francesco Montanile

Pubblicato

-

Si intitola “Inside The Castle” il primo album da solista del chitarrista e compositore Francesco Montanile.

Un album strumentale (fusion) interamente auto prodotto e composto da 9 brani che si alterna tra sonorità ambient e fusion, il tutto accompagnato da sintetizzatori e basi ritmiche elettroniche.

I primi due singoli pubblicati, che fanno da apri pista a questo nuovo progetto, sono Evolution e Nature Inside. L’uscita discografica dell’album è prevista per il 22 dicembre e sarà disponibile su tutti i digital store.

Pubblicità
Pubblicità

Per informazioni e-mail: francesco.montanile@virgilio.it oppure facebook : https://www.facebook.com/francymontanile/

Continua a leggere

Musica

E’ morta Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

Pubblicato

-

Ha condotto una lunghissima battaglia contro il male che l’aveva colpita nel 2002, ma alla fine Marie Fredriksson non ce l’ha fatta.

La cantante e pianista svedese, ex cantante dei Roxette, aveva 61 anni e da ben 17 lottava con un tumore al cervello, diagnosticato dopo una brutta caduta in casa in cui aveva battuto violentemente la testa.

Il duo svedese pop rock da oltre 75 milioni di dischi, formato nel 1986 assieme a Per Gessle, è esploso in un successo planetario.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 1990, all’apice della celebrità, firmarono il brano “It must have been love” per il film “Pretty Woman” con Richard Gere e Julia Roberts.

Tra i brani celebri anche “Listen to your heart” e “The look“.  Marie Fredriksson era sposata con Mikael Bolyos e aveva due figli. Di lei si ricordano i capelli cortissimi e biondi, la voce potente, l’estrema vitalità.

Il suo album solista del 2004, The Change, ‘Il cambiamento’, era dedicato all’esperienza delle cure in ospedale. I Roxette hanno comunque continuato a suonare fino a pochissimo tempo fa: il loro ultimo disco era uscito nel 2016.

Nata a Össjö il 30 maggio 1958, Marie si è spenta ieri, 9 dicembre 2019. A dare l’annuncio della morte la famiglia: “Con grande tristezza vi dobbiamo comunicare che una delle più grandi e amate artiste non c’è più“.

 

 

 

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza