Connect with us

Economia e Finanza

Ristrutturazioni, sconto in fattura operativo. CNA: “Artigiani rimangono penalizzati”

Pubblicato

-

In attesa che il Parlamento discuta i disegni di legge presentati in Parlamento da varie forze politiche, anche grazie al pressing incessante di CNA che ha lanciato una petizione online che ha giù raccolto quasi 5.000 firme e presentato ricorso alla Commissione Ue e all’Antitrust, il contestatissimo articolo 10 del Decreto Crescita rimane in vigore.

È arrivato, infatti – spiega Claudio Corrarati, presidente della CNA Trentino Alto Adige – il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate per l’attuazione dello sconto in fattura per Ecobonus e Sismabonus che penalizza artigiani e piccole imprese alterando la concorrenza sul mercato. Portiamo avanti la battaglia per l’abrogazione, ma intanto le PMI devono adeguarsi alla norma”.

Il provvedimento definisce le modalità ed i termini per consentire ai soggetti beneficiari delle detrazioni, d’intesa con il fornitore, di comunicare all’Agenzia delle Entrate l’esercizio dell’opzione per usufruire dello sconto in fattura, in luogo della spettante detrazione.

Pubblicità
Pubblicità

In particolare la comunicazione è effettuata dal soggetto beneficiario dell’ecobonus che può utilizzare le funzionalità rese disponibili nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate oppure il modulo cartaceo allegato al provvedimento da presentare agli uffici della stessa Agenzia anche tramite posta elettronica certificata.

Resta confermato che per gli interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali la comunicazione dell’opzione è effettuata dall’amministratore di condominio con le modalità previste nei precedenti provvedimenti direttoriali.

Anche nelle ipotesi di esercizio dell’opzione il soggetto beneficiario dell’ecobonus è tenuto ad eseguire il pagamento delle spese sostenute per l’esecuzione degli interventi mediante bonifico bancario o postale. L’ammontare del contributo è pari alla detrazione dall’imposta lorda spettante nella misura fissata in base al tipo di intervento effettuato.

L’importo della detrazione spettante è calcolato tenendo conto delle spese complessivamente sostenute nel periodo d’imposta, comprensive dell’importo non corrisposto al fornitore per effetto dello sconto praticato.

L’Agenzia delle Entrate precisa che l’importo dello sconto praticato non riduce l’imponibile ai fini dell’IVA ed è espressamente indicato nella fattura emessa, a seguito degli interventi effettuati, quale sconto praticato in applicazione dell’articolo 10 del decreto legge 30 aprile 2019, n. 34.

Il fornitore che pratica lo sconto lo può recuperare sotto forma di credito d’imposta utilizzabile esclusivamente in compensazione in cinque quote annuali di pari importo, a decorrere dal giorno 10 del mese successivo a quello in cui è stata effettuata la comunicazione da parte del soggetto beneficiario, entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello di sostenimento delle spese che danno diritto alle detrazioni.

E’ stabilito che il fornitore deve preventivamente confermare l’esercizio dell’opzione da parte del soggetto beneficiario e attestare l’effettuazione dello sconto attraverso le funzionalità rese disponibili nell’area riservata del sito web dell’Agenzia. Solo dopo tale conferma il fornitore può presentare il modello F24 in via telematica, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.

In alternativa all’utilizzo in compensazione, il fornitore può cedere il credito d’imposta a fronte dello sconto praticato ai propri fornitori anche “indiretti” di beni e servizi, con l’esclusione di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi ed in ogni caso agli istituti di credito e intermediari finanziari, nonché alle amministrazioni pubbliche.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]

Categorie

di tendenza