Connect with us

Bolzano

Scomparsa di Otto Saurer, libro delle condoglianze a Palazzo Widmann

Pubblicato

-

La Provincia di Bolzano è in lutto per la scomparsa dell’ex vicepresidente ed assessore, Otto Saurer, deceduto domenica 19 gennaio. Tutti coloro che vogliono tributargli un ultimo saluto possono utilizzare un libro delle condoglianze collocato da mercoledì 22 gennaio, nella sala degli specchi di Palazzo Widmann.

Il primo contributo è stato scritto oggi dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, il quale ha voluto onorare l’opera politica di Otto Saurer: “negli anni in cui è stato componente della Giunta provinciale (1984 – 2003) Otto Saurer, politico di ispirazione socialdemocratica, ha contribuito in maniera determinante alla definizione della politica provinciale nei settori della sanità, del sociale e della formazione, perseguendo costantemente l’obiettivo della perequazione sociale. È stato un importante precursore in merito alle questioni riguardanti l’autonomia e le tematiche di carattere sociopolitico. La sua ispirazione sociale ed il suo manifesto sociale per un Alto Adige giusto rimangono una grande eredità ed un impegno per i suoi successori nella vita politica e sociale altoatesina”.

Nella sala degli specchi di Palazzo Widmann, in piazza Magnago 1, a Bolzano, in accordo con la famiglia dello scomparso è quindi a disposizione di tutti un libro delle condoglianze dedicato ad Otto Saurer. Tutti coloro che vogliono dedicare un pensiero ad Otto Saurer possono annotarlo nel volume sino a venerdì 31 gennaio,dalle ore 8 alle 18.

Pubblicità
Pubblicità

Il giorno dei funerali, venerdì 24 gennaio, il libro delle condoglianze sarà a disposizione della popolazione, dalle ore 13 alle 16, nel Duomo di Bolzano. Dopo il 31 gennaio il volume sarà consegnato, a nome della Giunta provinciale, alla famiglia Saurer.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza