Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Addio a Pier Rizzato, l’educatore amato da tutti

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Oggi, 20 febbraio, alle ore 14:30 nella chiesa di San Giovanni Bosco, si darà l’ultimo saluto a Pierluigi Rizzato, conosciuto affettuosamente come “Pier” dai molti che lo hanno stimato ed amato. La scomparsa di Pierluigi il 15 febbraio, all’età di 53 anni, ha colto di sorpresa la comunità che oggi si raccoglie per commemorarlo.

La sua carriera ventennale come educatore presso la scuola alberghiera “Ritz” di Merano è stata segnata da un profondo impegno nei confronti dei giovani studenti. Maria Pascarella, dirigente della scuola, descrive Pierluigi come una figura insostituibile, un educatore che ha lasciato un’impronta indelebile nella vita dei suoi studenti e colleghi. Il suo approccio dedicato all’istruzione si basava sulla premessa dell'”I care” di don Milani, un motto che evidenziava la sua profonda attenzione verso gli altri.

Nonostante la sua posizione di responsabilità, Pierluigi è sempre stato al fianco degli studenti più in difficoltà, offrendo loro sostegno e guida. Le sue battaglie per la giustizia sociale, la parità di genere, l’opposizione alla violenza e al bullismo, così come il suo impegno per la tutela dell’ambiente, lo hanno distinto come un paladino dei valori civili.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La sua vita è stata caratterizzata da due grandi passioni: la sua famiglia, costituita dalla compagna e dai figli, e la sua dedizione alla scuola. Il vuoto che lascia dietro di sé è avvertito profondamente dalla comunità educativa e da tutti coloro che lo hanno conosciuto.

I tributi dei suoi studenti e colleghi lo ricordano come una figura imprescindibile, un “secondo padre” e un punto di riferimento costante. Il suo impegno verso la conoscenza e la bellezza come strumenti di libertà non sarà mai dimenticato, e la sua eredità continuerà a vivere nei cuori di chi lo ha conosciuto.

Francesco Zanardo, musicista e promoter musicale, sottolinea anche l’importante contributo di Pierluigi al Circolo culturale Masetti, un luogo di incontro cruciale per la scena culturale e sociale di Bolzano. Grazie al suo entusiasmo, molti gruppi musicali hanno avuto l’opportunità di esibirsi e il pubblico ha sempre risposto con grande passione. Il desiderio di Pierluigi di rivitalizzare la cultura della città, nonostante la sua salute non glielo permettesse più, testimonia il suo spirito inarrestabile e la sua dedizione verso la comunità.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Pierluigi Rizzato lascia un’eredità di impegno sociale, di passione culturale e di amore verso la vita che continuerà a ispirare e guidare molte persone anche dopo la sua prematura scomparsa.

NEWSLETTER

Alto Adige6 ore fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano8 ore fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige8 ore fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina8 ore fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Italia ed estero11 ore fa

Speranze ridotte, secondo i vigili del fuoco, di ritrovare vivi i dispersi alla centrale idroelettrica

Bolzano11 ore fa

Carabiniere di passaggio sventa furto in braceria a Bolzano e aiuta a identificare il ladro

Alto Adige15 ore fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige15 ore fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino15 ore fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige15 ore fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo1 giorno fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero1 giorno fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige1 giorno fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Archivi

Categorie

più letti