Connect with us

Italia ed estero

Suicidi e malattie: in Giappone troppi i morti da super lavoro

Pubblicato

-

Troppe morti da stress lavorativo in Giappone: per questo motivo il governo di Tokyo in un recente rapporto ha chiesto alle aziende nipponiche di adottare le misure necessarie a prevenire i decessi da super lavoro.

Un fenomeno allarmante che in giapponese di traduce con il termine “karoshi“.

Secondo il recente studio sarebbero 158 nel 2018 gli individui deceduti per suicidio o malattie, un numero ancora troppo alto sebbene in calo nelle statistiche degli ultimi 10 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Tra le più colpite le persone con più di 30 anni con il primato dei quarantenni (47 morti) e degli ultra cinquantenni.

Le cause vanno dall’emorragia cerebrale ai problemi di cuore fino ai disturbi mentali mentre il settore più colpito è quello delle costruzioni.

I lunghi orari di lavoro e le incomprensioni con i superiori sono infine la “molla” che spinge i giapponesi a togliersi la vita.

 

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza